Dopo la Fine di Better Call Saul, per AMC potrebbero esserci altri Spin-off di Breaking Bad

Dopo la Fine di Better Call Saul, per AMC potrebbero esserci altri Spin-off di Breaking Bad

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Breaking Bad ha necessitato del tempo per ingranare e per ottenere il grande successo di cui gode tuttora, diventando una delle serie televisive più celebrate e apprezzate della storia. Tuttavia, il mondo creato da Vince Gilligan si è rivelato troppo ricco di personaggi e storie per essere limitato alle cinque stagioni di Breaking Bad.

Successivamente alla conclusione dello spettacolo, due anni dopo AMC ha rilasciato la serie prequel Better Call Saul, che avrebbe seguito l'avvocato di Walter White (Bryan Cranston), Saul Goodman (Bob Odenkirk). Inoltre, nel 2019, Breaking Bad ha ottenuto un film sequel, El Camino: A Breaking Bad Movie, che ha continuato la storia di Jesse Pinkman (Aaron Paul) dopo gli eventi dell'episodio finale dello show. A quanto pare, l'universo di Breaking Bad sembra non concludersi qui: sembra infatti che ci sia la possibilità che vengano prodotti altri progetti ambientati ad Albuquerque.

In una recente intervista, Dan McDermott di AMC ha parlato della possibilità di ulteriori espansioni dell'universo di Breaking Bad una volta che Better Call Saul sarà terminato. Dopo aver affermato che al momento non ci sono progetti in produzione, ha sottolineato che la rete è più che felice di produrre nuovi contenuti legati a Breaking Bad, se Gilligan o Peter Gould dovessero avere qualche idea:
"Se potessi fare qualcosa per incoraggiare Vince e Peter a continuare questo universo, lo farei...Penso che dovreste chiederglielo, ma la porta è sempre aperta e io vorrei tanto che un giorno il mio telefono squillasse, e che fossero Vince, Peter o i nostri amici della Sony che ci chiamano per dire: 'Ehi, penso che abbiamo un altro spettacolo ambientato in questo universo'.".

Anche se al momento non ci sono piani per delle produzioni aggiuntive, il fatto che McDermott affermi che "la porta è sempre aperta" è un segnale incoraggiante per i fan di entrambi gli spettacoli. Fin dal suo debutto, Better Call Saul ha ricevuto elogi dalla critica pari a quelli della serie madre. Allo stesso modo, El Camino è stato un successo quando è stato rilasciato su Netflix. Quindi c'è chiaramente ancora un pubblico interessato ad altre storie ambientate nel mondo di Walter White, Jesse Pinkman e Saul Goodman.

Breaking Bad e Better Call Saul hanno introdotto una miriade di personaggi secondari - sia maggiori che minori - che sembrano avere retroscena ricchi e interessanti. Se uno degli showrunner volesse esplorarli ulteriormente, sembra che tutto ciò che devono fare è dirlo.

Fonte: Screen Rant

 
X

Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per "interazioni e funzionalità semplici", "miglioramento dell'esperienza", "misurazione" e "targeting e pubblicità" come specificato nella informativa sui cookie. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento.
Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante "Accetta". Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.

Scopri di più