Cobra Kai 4: gli Autori hanno già dei Piani Precisi per la Stagione Successiva

Cobra Kai 4: gli Autori hanno già dei Piani Precisi per la Stagione Successiva

Scritto da:  - 

Solo un paio di giorni fa abbiamo scoperto che la terza stagione di Cobra Kai è stata anticipata e per quanto molti fan possano essere entusiasti di abbuffarsi della nuova stagione quando sarà disponibile il primo gennaio c'è sempre quella folla che guarda già avanti e vuole sapere quanto ancora possono aspettarsi di vedere.

Nonostante il 2020 sia stato un anno difficile per molte produzioni, il co-creatore dello show Jon Hurwitz ha rivelato che lo spettacolo è in una buona posizione dal punto di vista della trama per quanto riguarda la quarta stagione e oltre:
"La stagione 4 è completamente tracciata. Abbiamo piani oltre a questo. Non abbiamo avuto discussioni ferme con Netflix su quando la serie finirà, ma se a un certo punto dovessero stufarsi del progetto verremo avvisati in modo da concludere le cose in modo appropriato. Penso che avremo la giusta quantità di spazio per farlo in un modo che sarà appagante per i fan".

Cobra Kai è stato rinnovato per la quarta stagione prima ancora della premiere della terza e, data la maggiore popolarità dello show da quando le prime due stagioni sono state aggiunte al catalogo, è ovvio che potrebbe durare per un bel po'. I creatori sono preparati per qualsiasi scenario possa accadere in futuro e per qualunque attore possa essere disponibile per tornare nella serie.

"Fin dall'inizio, abbiamo saputo dove vorremmo finire le cose con Cobra Kai, ma non lo abbiamo mai deciso in modo preciso in termini di stagioni. Quando stavamo scrivendo la prima stagione avevamo tutte queste idee sulla lavagna, poi ci siamo resi conto di avere solo cinque ore di tempo e questi episodi di 30 minuti per raccontare fondamentalmente la storia. Alcune cose che avremmo voluto fare nella prima stagione non sarebbero successe fino alla seconda stagione, alla terza o non sono ancora accadute".

C'è sicuramente più tempo con Cobra Kai per raccontare una storia rispetto a un film, come è successo ai tempi con Karate Kid, ma ci sono ancora dei limiti. Pertanto, i co-creatori sono ancora convinti di alcune idee che hanno scritto nella prima stagione, alcune delle quali possono essere viste dagli spettatori nella terza stagione.

E non dimentichiamo, se c'è una cosa che Hollywood ama più dei revival negli ultimi tempi, sono gli spin-off. Il co-creatore Hayden Schlossberg ha dichiarato che l'espansione delle storie oltre i confini delle vite di Daniel LaRusso e Johnny Lawrence sarebbe qualcosa a cui sarebbero interessati, simile a un altro iconico franchise televisivo:
"Guardiamo qualcosa come Breaking Bad come un esempio di un grande spettacolo che è stato in onda per un certo numero di stagioni e durante questo periodo, la creazione di un universo così ricco che potresti esplorarlo in altri modi come è stato fatto in Better Call Saul ed El Camino. Adoriamo questi personaggi e non credo che il nostro amore finirà. Si spera di mantenere in vita questi personaggi il più a lungo possibile".

Cobra Kai ha creato molti nuovi personaggi interessanti nelle sue prime due stagioni e potrebbe arrivare un giorno in cui uno di loro sarà il protagonista di una sua serie. Possiamo solo aspettare e vedere.

Ricordiamo infine che la terza stagione di Cobra Kai sarà presentata in anteprima su Netflix venerdì 1 gennaio

Fonte: CinemaBlend

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.