Black Mirror 6: Netflix è al Lavoro sulla nuova Stagione della Serie TV Distopica

Black Mirror 6: Netflix è al Lavoro sulla nuova Stagione della Serie TV Distopica

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Una nuova stagione di Black Mirror è ufficialmente in lavorazione per Netflix.

Sono passati quasi tre anni da quando la quinta stagione del dramma distopico è stata presentata in anteprima sul servizio di streaming a giugno 2019, e le fonti indicano che una nuova stagione di Black Mirror sta prendendo forma e il casting è ora in corso.

Sebbene i dettagli sulle trame siano ancora tenuti nascosti, sembra che il sesto capitolo avrà più episodi del quinto - che comprendeva solo tre puntate e vedeva come protagonisti Andrew Scott, Anthony Mackie, Yahya Abdul-Mateen II, Topher Grace e Miley Cyrus.

Una fonte vicina alla produzione afferma che la nuova stagione avrà una portata ancora più cinematografica, con ogni puntata trattata come un singolo film. Questo è, ovviamente, in linea con le recenti stagioni, i cui episodi di solito superavano i 60 minuti e avevano valori di produzione incredibilmente alti.

La nuova stagione di Black Mirror è la prima ad essere realizzata da quando il creatore Charlie Brooker e la sua partner creativa Annabel Jones hanno lasciato la loro società di produzione House of Tomorrow, che era supportata da Endemol Shine Group, a gennaio 2020.

Quando Brooker e Jones hanno lasciato House of Tomorrow, tuttavia, i diritti di Black Mirror sono rimasti alla società madre Endemol Shine Group, che è stata infine acquisita da Banijay Group nell'estate del 2020. Tale accordo ha effettivamente impedito a Brooker e Jones di produrre altre stagioni per Netflix fino a quando non è stato concluso un accordo con Banijay, e i fan temevano che quella sarebbe stata la fine dello spettacolo.

Lo stesso Brooker ha messo in dubbio il futuro di Black Mirror due anni fa, affermando:
"Sono stato impegnato a fare molte cose. Non so cosa posso dire di ciò che sto facendo e non facendo. Al momento, non so quante persone guarderebbero una serie incentrata sulla società che cade a pezzi, quindi ovviamente non sto lavorando su una di quelle. Sono un po' entusiasta di rivisitare le mie abilità comiche, quindi ho scritto sceneggiature volte a farmi ridere".

Evidentemente, è stato finalmente raggiunto un accordo e Banijay Rights - il braccio di distribuzione della società che detiene sia il formato che i diritti sul nastro finito di Black Mirror - ha concesso in licenza il suo show di successo a Netflix.

Fonte: Variety

 
X

Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per "interazioni e funzionalità semplici", "miglioramento dell'esperienza", "misurazione" e "targeting e pubblicità" come specificato nella informativa sui cookie. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento.
Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante "Accetta". Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.

Scopri di più