Better Call Saul 6x07: ecco Perché i Riferimenti a Chuck McGill sono così Importanti

Better Call Saul 6x07: ecco Perché i Riferimenti a Chuck McGill sono così Importanti

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

Better Call Saul colpisce dritto al cuore con diversi riferimenti al compianto Chuck McGill, riferimenti molto importanti. Interpretato da Michael McKean, Chuck McGill si è tragicamente tolto la vita nella terza stagione; afflitto dalla malattia e professionalmente imbarazzato dal fratello minore Jimmy, Chuck ha intenzionalmente preso a calci una lanterna e ha lasciato bruciare la sua casa, senza tentare di scappare. L'incidente ha lasciato una profonda tristezza a Howard Hamlin, che ha recentemente perso la vita a causa di Lalo Salamanca.

L'ultimo episodio è costellato da riferimenti a Chuck McGill, e il meno sottile è un gigantesco ritratto appeso nella sala conferenze. Howard racconta a un giovane stagista quanto il collega sia stato "la più grande mente legale che abbia mai conosciuto". In un raro momento di autentica auto-riflessione, Howard poi ammette che "forse ci sono cose più importanti". Chuck riappare nella conversazione ancora una volta quando Howard si confronta con Jimmy e Kim nella scioccante scena finale dell'episodio. Ricordando come lui e Chuck avrebbero condiviso un bicchiere di whisky dopo una grande vittoria, Howard evoca il fratello di Jimmy con la frase: "Jimmy non puoi farne a meno...Chuck lo sapeva".

Il ritratto e il discorso finale di Howard rendono la morte di Chuck McGill ancora più straziante. Quando Howard ammette che ci sono "cose più importanti" dell'essere un grande avvocato, si riferisce ai sacrifici personali fatti in nome della prosperità della carriera - un difetto di cui Chuck è certamente colpevole. Una volta sposato con Rebecca, il matrimonio di Chuck è fallito e, sebbene Better Call Saul non riveli esplicitamente il motivo, è possibile che l'avvocato abbia dato la priorità alla carriera rispetto alla vita di coppia. Essere un avvocato era - letteralmente - la vita di Chuck, e perdere quello scopo lo ha spinto a calciare quella lanterna. Parlando di Jimmy, la frase di Howard "Chuck lo sapeva" giustifica finalmente la valutazione che Chuck aveva del fratello minore. Howard una volta credeva che Chuck fosse duro con Jimmy, ma ora si rende conto che ha sempre ragione, troppo tardi perché importasse.

Anche i riferimenti a Chuck aggiungono tragicità alla morte di Howard. Raccontando il trucco della lattina, Howard ricorda come il defunto avvocato fosse sempre "preparato a qualsiasi cosa, accidentale o meno". Queste parole suonano stranamente inquietanti dato ciò che succede poco più tardi con Lalo. Il "cose più importanti" di cui sopra serve quindi a ricordare il matrimonio fallito di Howard, altro tratto condiviso con il suo mentore. Howard sta appena iniziando a considerare di mettere la sua vita personale prima degli di quella professionale...ma poi arriva Lalo.

Forse, il vero significato dietro la "presenza" di Chuck si riferisce all'ultima scena condivisa tra i due fratelli McGill. In passato, Chuck disse spietatamente a suo fratello: "Alla fine, farai del male a tutti quelli che ti circondano. Non puoi farci niente". Il cadavere di Howard che giace nell'appartamento di Kim è il testamento più straziante che si possa immaginare per la lungimiranza di Chuck. Jimmy non ha premuto il grilletto personalmente, ma ha portato Howard alla disperazione. Questo risultato è interamente opera di Jimmy, e la spietata previsione di Chuck sta rapidamente diventando profetica. Col ritratto appeso sopra la sala conferenze della HHM, sembra quasi che Chuck fosse lì in persona a dire a Howard "Te l'avevo detto".

Better Call Saul tornerà con gli ultimi episodi il 12 luglio, sempre su Netflix.

Fonte: Screen Rant

 
X

Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per "interazioni e funzionalità semplici", "miglioramento dell'esperienza", "misurazione" e "targeting e pubblicità" come specificato nella informativa sui cookie. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento.
Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante "Accetta". Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.

Scopri di più