American Horror Stories 2: il Primo Episodio svela l'Origine di un Personaggio della Serie Madre

American Horror Stories 2: il Primo Episodio svela l'Origine di un Personaggio della Serie Madre

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

La seconda stagione di American Horror Stories è stata presentata in anteprima su FX/Hulu, ed il primo episodio Dollhouse ha regalato ai fan di lunga data una bella sorpresa, svelando l’origine nascosta di un precedente personaggio della serie madre, American Horror Story.

In apparenza l’episodio parla di una ragazza alquanto sfortunata che va a un colloquio di lavoro e si ritrova, assieme ad altre donne, prigioniera di uno psicopatico produttore di bambole. L’episodio prende poi una piega ancora più inquietante.

In Dollhouse la giovane Coby (Kristine Froseth) si ritrova prigioniera di un collezionista di bambole, Mr. Van Wirt (Denis O’Hare), in competizione con le altre donne per il premio finale, che consiste nel diventare la sua nuova moglie e madre del suo raccapricciante figlio (Houston Towe). Coby organizza una fuga e ha a cuore, però, Otis, che la fa ricadere nella trappola. La ragazza viene quindi racchiusa in un guscio di porcellana, come una bambola vivente, e questo sarà il suo terribile destino. Ma le cose cambieranno, in qualche modo. Coby si scopre una strega, e di avere poteri straordinari; le altre streghe percepiscono il suo potere e per salvarla bruciano Van Wirt e il suo scagnozzo. La donna se ne va e porta con sé Otis. I due finiscono all’Accademia di Miss Robichaux, che i fan di Coven conoscono benissimo!

Otis Van Wirt riceve il nome Spalding e una nuova backstory come maggiordomo dei Robichaux grazie a Cody
Inoltre, sicuramente adesso la sua passione per le bambole ha molto più senso!

Fonte: Comic Book

 
X

Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per "interazioni e funzionalità semplici", "miglioramento dell'esperienza", "misurazione" e "targeting e pubblicità" come specificato nella informativa sui cookie. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento.
Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante "Accetta". Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.

Scopri di più