All the Light We Cannot See: un nuovo Romanzo Best-seller adattato per Netflix

All the Light We Cannot See: un nuovo Romanzo Best-seller adattato per Netflix

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

A Marzo, veniva annunciata l'acquisizione, da parte di Netflix e 21 Laps Entertainment, dei diritti televisivi del best-seller All The Light We Cannot See di Anthony Doerr.
Adesso arriva invece la conferma che la compagnia di produzione, fondata da Shawn Levy (casa produttrice anche di Stranger Things e Last Man Standing) insieme al colosso Americano dello streaming, realizzeranno una miniserie sul noto romanzo.
 Il libro, che in Italia è stato pubblicato da Rizzoli nel 2014 con il titolo "Tutta la luce che non vediamo", ha vinto nel 2015 il Premio Pulitzer per la letteratura.

La trama seguirà la storia di Marie-Laure, una ragazza non vedente francese, e Werner, un soldato tedesco, i quali destini si intrecceranno nello sfondo di una Francia afflitta dalla seconda guerra mondiale, durante l'assedio tedesco.
Il progetto è attualmente in fase di sviluppo, e ancora non si hanno notizie certe riguardo la data di uscita e o sull'autore alla quale è stata affidata.

Il romanzo di Doerr è stato portato all'attenzione di Netflix da uno dei soci di 21 Laps, Dan Levine (meglio conosciuto come produttore di "Arrival", film del 2016 che gli è valso una nomination agli Oscar). 

La società di produzione, capeggiata da Levy, ha firmato un grosso contratto pluriennale con Netflix, per il quale svilupperà nuove serie in esclusiva.
Nella lista dei progetti, oltre alla terza stagione di Stranger Things (in uscita il 4 Luglio, qui il nostro articolo), c'è anche "I Am Not Ok With This", una commedia drammatica diretta da Jonathan Entwhistle (The End of the F***ing World).

Sembra proprio che una delle strategie di Netflix, per accaparrarsi nuovi seguaci, sia l'adattamento di best-seller. Aggiornamenti recenti ci hanno annunciato, infatti, miniserie tratte dalle trame di romanzi come, "Pieces of Her" (in Italia "Frammenti di lei") di Karin Slaughter e "Firefly Lane" (il romanzo L’estate in cui imparammo a volare) scritto da Kristin Hannah. Oltre questi due titoli avremo, la saga fantasy per ragazzi "Shadow and Bone", parte della serie "Grisha" di Leigh Bardugo ed il cult adolescenziale "Il Club delle Baby-Sitter" di Ann M. Martin. Infine sono state annunciate "Virgin River" e "Sweet Magnolias", dagli omonimi libri di Robyn Carr e da Sherryl Woods.

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.