Gotham
Salem
Atlanta
This Is Us
Good Girls
Animal Kingdom
The Boys
My Mad Fat Diary
Narcos: Messico
Z Nation
How I Met your Mother
Nashville
Star Trek: Discovery
Doom Patrol
Wild Wild Country

This is Us: Recensione della 3x06, e il ritorno di Jack superpapà

This is Us: Recensione della 3x06, e il ritorno di Jack superpapà

Scritto da:  - 

This Is Us giunge al sesto appuntamento della sua terza stagione, con un episodio non particolarmente significativo ma sicuramente fondamentale ai fini della prosecuzione della trama.
Ancora una volta, è sorprendente la capacità degli sceneggiatori di creare dei parallelismi tra il passato e il presente o tra le storie dei vari personaggi.

E' stato un episodio importante soprattutto per Kate e Beth: due modelli femminili completamente diversi - la forza e la fragilità - che i creatori hanno messo a confronto in modo totalmente inaspettato.

Da un lato una donna con molte fragilità e debolezze - Kate - che scopre finalmente la propria forza dentro di sè, proprio quando il marito (Toby) ne ha più bisogno; dall'altro lato invece, una donna che ci hanno sempre presentato come invincibile - Beth - che deve fare i conti con le proprie fragilità e svelarle a quel marito (Randall) che la vede sempre come una dea.

Scavare nella profondità delle personalità dei personaggi, è il punto di forza di This Is Us, che solo così riesce a regalare agli spettatori delle descrizioni a tutto tondo dei propri protagonisti. 

Dopo averci fatto vedere nelle scorse stagioni le cadute e la crescita di Kevin e di Randall, quest'anno tocca a Kate, la sensibile, dolce, supercoccolata, autocommiserante Kate. Non sono in pochi i fan della serie che non la sopportano, proprio perché sembrava sempre piangersi addosso, lamentarsi, e crogiolarsi nella sua tristezza e nel lutto che non ha mai superato. E invece in questo episodio, merito anche della piccola vita che porta in grembo (che deve essere per forza un maschietto e chiamarsi Jack), scopre di essere forte e di poter essere lei un punto di riferimento per Toby, che sta affrontando una crisi depressiva.

E' stato molto significativo vedere che siano state altre due donne a contribuire a questi importanti momenti di crescita personale: Kate è infatti sempre più vicina alla madre, che la aiuta a comprendere che è forte e può riuscire da sola a superare momenti difficili e prendere decisioni complesse; Beth invece scopre in Deja una saggia e sensibile consigliera, che le suggerisce di aprirsi con Randall e cercare il suo sostegno in questo momento difficile.

This is Us: Recensione della 3x06, e il ritorno di Jack superpapÓ

A proposito di Randall, la sua campagna elettorale subisce una svolta: capisce che può contare sui voti di altri quartieri, ad esempio, quello sud-coreano. Per puro caso scopre che può "sfruttare" la notorietà di Kevin, molto amato in Sud-Corea, e sempre per puro caso ci guadagna un responsabile della campagna elettorale, sferrando così un bel gancio al suo contendente, che, da vecchia volpe della politica, subisce sorridendo. Ed è così che fanno i pugili professionisti: Jack gliel'ha insegnato da piccolo.

Era da un po' che non vedevamo i big-three da piccoli e Jack e Rebecca nel periodo d'oro.Ho adorato quelle scene, di Jack super-papà e marito modello. Quanta nostalgia! Speriamo di vederne più spesso.
Nel frattempo, Kevin decide di andare fino in fondo per scoprire la verità su suo padre e su quella misteriosa fotografia che ha ricevuto la settimana scorsa, e quindi lo vedremo presto andare in Vietnam, accompagnato da Zoe (che, per inciso, mi sta sempre più antipatica. Non so se avrò modo di ricredermi!).

Appuntamento al prossimo episodio dunque! Fatemi sapere cosa ne pensate di come sta procedendo la terza stagione secondo voi.

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  

Ti consigliamo anche...

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.