The Walking Dead: World Beyond - Tutte le Informazioni Note sulla nuova Serie TV Spin-off

The Walking Dead: World Beyond - Tutte le Informazioni Note sulla nuova Serie TV Spin-off

Scritto da:  - 

Giorni di lutto gli ultimi, per tutti i fan dei mangia budella, alla scoperta che l'undicesima stagione di The Walking Dead sarà l'happy ending della serie ufficiale.
“Oh mamma come farò ora?!”, “Ma quindi chi muore?!”, “E RICK GRIMES?!”, “Perfetto, ora mi toccherà prendere la camomilla per dormire, grazie tante”!

Giorni difficili, lo so. Gente che non è andata al lavoro per la disperazione. Famiglie frantumate dal dolore. Aspiranti Negan che piangono in un angolo abbracciando un orsacchiotto zombie. Giorni difficili, ma anche pieni di aspettative per il futuro del mondo apocalittico più decomposto della nostra sorellina TV.

Difatti, da una parte c'è quel gioiellino di prequel che è Fear The Walking Dead, che non solo è riuscita a dare il giro alla serie principale sorvolando abilmente i recenti abissi infernali di noia della sua grande mamma, ma che sembra anche non vedere la fine e non percepire alcuna fatica dopo cinque dignitose stagioni, mentre dall'altra l'annuncio di non uno, non due, ma ben tre film dedicati a Rick Grimes e di uno spin-off con protagonisti Deryl e Carol. Insomma, tanta ciccia al sangue da addentare, qua!

Certo, Fear The Walking Dead non è che sia proprio una novità, i lungometraggi col nostro cowboy musone preferito vedranno la luce chissà quando (col buon produttore Greg Nicotero sempre abbottonato come Alfred Pennyworth in quanto news), mentre la coppia che scoppia Derol a quanto pare rivestirà i panni degli psicotici sfasciati dalla vita solo dal 2023. Quindi davvero ci toccherà aspettare tutto 'sto botto di tempo? "Che qua ci sfornano centottantaquattrovirgolacinque serie nuove al giorno, siamo troppo pigri e scostanti per aspettare i vostri comodi".

No! Perché presto, tipo prestissimo, esordirà la nuova attesissima serie del The Walking Dead Universe. Sì, proprio quella! Quella in chiave teen drama con adolescenti che infieriscono sui morti! The Walking Dead: World Beyond.

Avete avuto paura, eh? Tranquilli, i vostri umanelli ciondolanti torneranno presto. Magari con meno narcolessia, dai.

Quindi ok, spariamo un po' di informazioni mucose senza troppi fronzoli!

Sei stato morso? No, è solo acne...

Nebraska. Sono passati dieci anni tondi tondi dall'apocalisse dei morti e una piccola comunità sta cercando di ricostruire barlumi di civilizzazione, guidata dalla gran capa Elizabeth (la veterana della TV e portatrice sana di Emmy, Julia Ormond). Nella comunità sono presenti anche un gruppo di ragazzi, la prima vera generazione cresciuta letteralmente nell'apocalisse. 

Mentre la ricostruzione procede alla grande, le sorelle Iris e Hope (rispettivamente le giovanissime Aliyah Royale e Alexa Mansour) scoprono che il loro papà, il Dr. Bennet (Joe Holt), lontano e al lavoro su un potenziale vaccino, si trova in grave pericolo. 

Senza pensarci due volte perché siamo giovani e ribelli, in compagnia degli amichetti Elton (Nicolas Cantu, già doppiatore di diverse serie animate e reduce di qualche comparsata in The Unicorn e The Good Place) e Silas (Hal Cumpston), partono in direzione New York sperando di ritrovarlo, tra paesaggi naturali strepitosi, città devastate, grandi cattivoni e orde di azzannatori maratoneti. 

A seguire, il trailer ufficiale:

Oh, quando?

Ideata e scritta dagli ex showrunner e produttori di The Walking Dead Scott M. Gimple e Matthew Negrete, con alle spalle tanti produttori Big Boss, compreso papà Robert Kirkman, The Walking Dead: World Beyond sarà disponibile in Italia dal 2 ottobre su Amazon Prime Video, a meno di ventiquattro ore dalla proiezione AMC statunitense.

Un episodio a settimana, ci dicono!

Vabbè, ma poi che succede? 

Di fare come The Walking Dead se lo sognano e, già da tempo, hanno confermato che sarà "una serie di due stagioni che racconta una storia molto specifica e distinta". 

Quindi c'è già una seconda stagione confermata e sarà pure l'ultima!

C'hai convinto! Chi mangiamo a cena?

Oltre ai già citati protagonisti, ci saranno anche Nico Tortorella (il tatuatore Josh in Younger) nei panni di Felix e Annet Mahendru (già vista in The Americans e The Romanoffs) che interpreterà Huck, insieme ad un pugno di guest come Al Calderon, Scott Adsit (30 Rocks, Veep), Ted Sutherland (Rise, The Deuce) e Natalie Gold (Succession) che sarà la misteriosissima Lyla. 

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.