The Last Kingdom 4: tutte le Informazioni Note sulla nuova Stagione della Serie TV

The Last Kingdom 4: tutte le Informazioni Note sulla nuova Stagione della Serie TV

Scritto da:  - 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

Successivamente al rinnovo di qualche tempo fa, per una quarta stagione, per il noto show The Last Kingdom, arriva la conferma inerente alla data di rilascio della tanto agognata stagione quattro.

Data di rilascio e dove vederlo

Qualche giorno fá infatti, lo streamer ha confermato che arriverà da domenica 26 aprile 2020 su Netflix.

Come i fan più sfegatati ricorderanno però, lo show in questione è diventato un prodotto Netflix solo dalla seconda/terza stagione, dopo che Mediaset aveva già acquistato i diritti dello show, il che implica dei problemi di diritti di prima visione in Italia. 

In Italia infatti, la serie va in onda su Premium Stories e, solo successivamente sarà resa disponibile su Netflix.

Tra le ultime conferme infatti, arriva la seguente: The Last Kingdom 4, su Netflix Italia non sarà disponibile da domenica 26 aprile come nel resto del mondo, in quanto è Premium Stories che detiene i diritti e, inoltre, non conosciamo la data di messa in onda su Premium Stories.

Un piccolo riepilogo e trama stagione 4

The Last Kingdom 4: tutte le Informazioni Note sulla nuova Stagione della Serie TV

Ricordiamo ai nostri lettori che la serie tv si basa sulla serie di romanzi Le storie dei re sassoni scritta da Bernard Cornweel. Ambientata alla fine del IX secolo d.C, la storia segue le vicende del regno del Wessex, l’unico a resistere agli attacchi dei vichinghi danesi.

Di conseguenza, mentre Alfredo il Grande (David Dawson) difende il suo regno dagli invasori, Uhtred (Alexander Dreymon, qui sopra in foto) scopre di essere stato rapito e addestrato dai danesi come se fosse uno di loro, e per questo motivo rivendica il suo diritto di nascita.

Ma cosa ci attenderà durante la stagione 4? Di sicuro, chi avesse visto la stagione tre, saprà che non si prevede un futuro roseo, ma che, al contrario, con la rottura degli equilibri a causa della morte di King Alfred, le alleanze tra i regni inglesi si sono ormai infrante. 

A causa di ciò, Uhtred coglie l’occasione per sfidare suo zio Aelfric e riprendersi finalmente il suo castello di Bebbanburg. Improvvisamente però il suo destino si sposta in una direzione diversa, ponendo il protagonista di fronte a un bivio: seguire il sogno di una terra unita o causare lo scoppio di una grande guerra?

Nella quarta stagione, mentre Edward e Aethelflaed si fronteggiano riguardo al futuro di Mercia e del sogno di loro padre Alfred di una Inghilterra unita, Uhtred cerca di recuperare ciò che gli spetta per diritto di nascita.

Cast e novità

The Last Kingdom 4: tutte le Informazioni Note sulla nuova Stagione della Serie TV

Nel quarto nuovo capitolo dello show britannico, vedremo tornare Alexander Dreymon nei panni del protagonista Uhtred, accompagnato dall'arrivo nel cast di Stefanie Martini nel ruolo di Eadith, la nuova conquista sentimentale di Aethelred, che vede l'aggiunta anche del suo braccio destro, interpretato da Jamie Blackey.

Secondo alcune indiscrezioni, al cast della quarta stagione, andrebbe ad aggiungersi anche l’attrice Ruby Hartley per portare in scena Stiorra, ovvero la figlia di Uhtred.

Oltre all'arrivo di nuovi attori, nella stagione 4 ritroveremo anche tantissimi attori delle stagioni precedenti, tra cui Ian Hart nel ruolo di padre Beocca, Toby Regbo in quelli di Aethelred, Emily Cox interpreta Brida, Timothy Innes nel ruolo di Edward, Elisa Butterworth in quello di Aelswith, Mark Rowley in quello di Finan, Millie Brady nella parte di Aethelflaed, Magnus Bruun nei panni di Cnut e Jeppe Beck Laursen come Haesten.

Cosa vi aspettate da questa quarta stagione in arrivo?

Per ulteriori aggiornamenti su questa serie e molte altre, vi invitiamo a seguirci sulla nostra pagina Facebook e a non perdervi i contenuti della nostra pagina Instagram!

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.