Resident Evil: La Serie - Trama, Cast, Curiosità, Trailer e Data di Uscita della Serie TV Live-Action di Netflix

Resident Evil: La Serie - Trama, Cast, Curiosità, Trailer e Data di Uscita della Serie TV Live-Action di Netflix

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

"Dicevano che il mondo sarebbe finito nel 2036, ma si sbagliavano. Il mondo ormai è già finito da molto tempo, il male si è evoluto".

Gli universi videoludici stanno diventando il nuovo bacino di riferimento da cui attingere storie. Ventisei anni, tanto è passato dal debutto del primo capitolo in Giappone il 22 marzo del 1996 del media franchise horror, nato come una saga di videogiochi, nella spirale della sopravvivenza, a partire da quella fatidica notte nella villa della periferia di Raccoon City. Da lì Resident Evil si è evoluto per comprendere numerosi seguiti di vario genere, dal survival horror videoludico, a film live-action, film di animazione, fumetti, libri, drammi audio e merchandising. 

Nel 2022 il colosso dello streaming Netflix decide di produrre Resident Evil: La Serie.

Trama e cast 

Anno 2036: quattordici anni dopo che un virus mortale ha causato un’apocalisse globale, Jade Wesker combatte per la propria sopravvivenza in un mondo invaso da creature infette e impazzite. A quasi trent’anni dalla scoperta del Virus T, gli sporchi segreti dell’Umbrella Corporation vengono a galla. La narrazione si svolgerà lungo due linee temporali

Una trama si svolgerà nel 2022, dove le sorelle quattordicenni Jade (Tamara Smart) e Billie (Siena Agudong) si trasferiscono con il padre Albert Wesker (Lance Reddick) a New Raccoon City, più di venti anni dopo la distruzione dell'originale. La Umbrella Corporation, responsabile del virus T e della creazione di zombi, si sarà reinventata, spostando l'attenzione su un farmaco chiamato Joy, che ha lo scopo di aiutare chi ha problemi di salute mentale. I legami di Joy con il virus T contribuiranno ad un'altra epidemia di zombi. Col passare del tempo, Jade e Billie si rendono conto che il loro padre potrebbe nascondere oscuri segreti in grado di distruggere il mondo.

Nella seconda cronologia, più di dieci anni dopo, la Terra ha meno di 15 milioni di abitanti e più di 6 miliardi sono zombie: persone e animali infettati dal virus T. Jade, che ora è un adulta, lotta per sopravvivere in questo nuovo mondo poiché è perseguitata da segreti del passato che coinvolgono sua sorella e suo padre.

Nel cast troviamo anche: 

  • Ella Balinska
  • Adeline Rudolph (Le Terrificanti Avventure di Sabrina); 
  • Paola Nuñez
  • Turlough Convery
  • Ahad Raza Mir
  • Connor Gossatti
  • Hanni Heinrich
  • Mpho Osei Tutu
  • Rizelle Januk
  • Lea Vivier
  • Candice van Litsenborgh
  • Ayushi Chhabra
  • Richard Wright-Firth.

Produzione, curiosità e anticipazioni

Basato sul media franchise horror giapponese, creato da Shinji Mikami e Tokuro Fujiwara, nato come saga di videogiochi prodotti dalla Capcom, la serie live-action statunitense è creata da Andrew Dabb (Supernatural). Dietro la macchina da presa agisce Bronwen Hughes (The Walking Dead), mentre la produzione è affidata a Martin Moszkowicz. I produttori esecutivi sono, oltre a Dabb, Robert Kulzer e Oliver Berben di Constantin Film. 

Dabb, in una recente intervista, ha spiegato come mai la serie TV non avrà nessun legame con i precedenti film, ma si ispirerà ai videogiochi:
"I giochi sono la nostra storia passata. Tutto quello che è successo nei giochi esiste in questo mondo. Così come se il villaggio fosse lì. Potremmo non arrivarci prima della quinta stagione, ma è nel nostro mondo, possiamo interagire con tutti quei luoghi. Il villaggio è una risorsa da cui attingiamo. Nei film solitamente è una storia diversa. Ma tutto quello che c’è nei giochi è il background di questo show. Quindi tutto questo lo distribuiremo a pezzi nello show. Non faremo tipo, episodio tre, ecco i Redfields, episodio quattro, ecco Leon. E sono sicuro che c’è una certa parte della fanbase che vorrebbero la loro versione. Ma per noi era più importante portarti in questo viaggio. E poi, mentre il viaggio va avanti all’infinito, toccheremo diversi quartieri e aspetti della mitologia del franchise".

Finora gli adattamenti dei videogiochi di Resident Evil hanno avuto un'accoglienza divisa tra critica e fan. I film con protagonista Milla Jovovich si allontanano dal materiale originale, mentre il recente reboot del 2021, Welcome to Raccoon City, ha combinato diversi elementi originali con altri presi dai games.

Inoltre Dabb ha mantenuto un certo riserbo sul modo in cui Wesker si ritrova tra le strade di New Raccoon City in compagnia delle figlie dopo l'apparente e prematura dipartita, ma lo showrunner ha fatto tabula rasa senza però sacrificare il franchise originale. Infatti gli eventi che si susseguono a New Raccoon City avvengono nello stesso periodo narrato da Resident Evil Village. Tutti gli eventi-chiave del brand sono accaduti.

Lance Reddick non è stato ben accolto dai fan nel suo ruolo di Wesker, a causa della diversa etnia tra il personaggio e l’attore. L’etnia e l'aspetto dell'antagonista ricercatore sono intrinsecamente connessi al personaggio, alle sue origini, Wesker è la personificazione di un preciso ideale. La scelta potrebbe portare alla mutilazione di una storia che avrebbe molto da raccontare su panorami genetici e scalate al potere, senza rimanere ancorata alle radici b-movie.

In una New Racoon City e nella Londra post-apocalittica si muoverà anche l’iconico Cerberus, un dobermann infettato dal virus T, usato dalla Umbrella nei suoi esperimenti. Alcuni organi vitali e la gabbia toracica sono esposti. Il suo codice di produzione è MA-39 e il suo nome deriva dalla bestia mitologica posta a guardia dell'Ade. Questi animali zombie vengono trovati nelle foreste dei monti Arklay, presso Raccoon City. 

Il franchise, conosciuto in Giappone come Biohazard, ha incorporato elementi come l'azione, esplorazione, rompicapo e trame ispirate da film horror e di azione. Al game è riconosciuto il merito di aver popolarizzato il genere survival horror e di aver reintrodotto gli zombi nella cultura popolare dalla fine degli anni novanta in poi.

Con 141 titoli e più di 123 milioni di unità vendute, è ancora uno dei franchise più conosciuti e più amati a livello internazionale.

Trailer e data di uscita

Gli otto episodi di Resident Evil: La Serie saranno disponibili dal 14 luglio su Netflix.  

 
X

Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per "interazioni e funzionalità semplici", "miglioramento dell'esperienza", "misurazione" e "targeting e pubblicità" come specificato nella informativa sui cookie. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento.
Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante "Accetta". Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.

Scopri di più