High School Musical: The Musical - La Serie 2: Recensione del Primo Episodio della Stagione

High School Musical: The Musical - La Serie 2: Recensione del Primo Episodio della Stagione

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

“There’s something in the air
'Bout to go off right now
Line up all around
I feel it coming, something in the air
It’s time to look forward to
Get ready for something new
I feel it coming, something in the air
Something in the air"...

Un’anima frenetica e scoppiettante avvolge i primi minuti della seconda premiere di High School Musical: The Musical – La Serie.
Sulle note di una trascinante canzone, sostenuta da una ritmata coreografia, lo spettatore viene subito coinvolto in un tour della East High agghindata per l’occasione, alzando così il sipario sul nuovo anno scolastico.

Mai parole furono più azzeccate ad introdurre la visione: c’è qualcosa nell’aria, un’elettricità che tocca ogni singolo personaggio e sullo sfondo delle feste natalizie, che culminano nella notte di San Silvestro, l’atmosfera turbina di aspettative e porta con sé un vento di grandi cambiamenti.

Ricky, dopo essere riuscito a confessare i propri sentimenti, è totalmente preso dalla sua storia con Nini, incurante della bufera pronta a scagliarsi sulla sua relazione.
La ragazza ha infatti ricevuto un’allettante proposta da parte di una prestigiosa scuola per artisti, ma per poterla frequentare, deve necessariamente trasferirsi.
Cosa fare dunque? È possibile vivere i propri sogni, seguendo insieme il richiamo del cuore?

Nel frattempo la prof Jenn, dopo un incontro inaspettato con una sua vecchia fiamma, decide di far partecipare gli alunni ad una nota competizione canora, allestendo uno spettacolo ispirato all’intramontabile storia de “La Bella e La Bestia”.

High School Musical: The Musical - La Serie 2: Recensione del Primo Episodio della Stagione

Un inizio davvero promettente per questa nuova stagione dello show, che, fra le onnipresenti coreografie e musiche, pone le basi per le diverse dinamiche che verranno esplorate durante i prossimi episodi.

Nonostante il maggior screen time venga concesso ai due protagonisti, ogni compagno di corso riesce infatti ritagliarsi un piccolo spazio.
Tramite la consueta abolizione della quarta parete, lo spettatore viene infatti aggiornato su tutti i personaggi, facendo il punto della situazione e provando a prevederne i prossimi sviluppi.

Tra le novità più interessanti c’è sicuramente la possibilità di vedere i ragazzi alle prese con una vera e propria competizione.
Se la prima stagione si era infatti concentrata sul mostrare il dietro le quinte del loro esordio a teatro, focalizzandosi sui rapporti e la crescita come gruppo affiatato, ora, questa nuova coesione, dovrà vincere su una “minaccia esterna”.

Dopo aver fatto la conoscenza dell’agguerrito coach della North High, si attende a questo punto di scoprire qualcosa in più sui giovani avversari, così da poter costruire delle solide basi per un confronto con i protagonisti e arrivare con le giuste aspettative alla gara finale sul palco.

Infine sempre di buon livello il comparto sonoro, sia per le musiche originali che le cover, e, nonostante non sia prevista per quest’anno la trasposizione del secondo capitolo della saga di Troy e Gabriella, i fan non devono disperare, in quanto è presente più di un omaggio all’indimenticabile colonna sonora.

La seconda stagione della serie TV basata su High School Musical ritorna con un primo episodio coinvolgente e ricco di primi avvenimenti che palesano la direzione che la serie intraprenderà in questa nuova tranche.

Ogni personaggio riesce a brillare e a catturare l'attenzione dello spettatore, rapito già completamente dalla trascinante colonna sonora.

madforseries.it

3,8
su 5,0

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.