Doctor Who 13: Quando Esce? Anticipazioni, Trama, Cast e Teorie sulla Stagione Inedita

Doctor Who 13: Quando Esce? Anticipazioni, Trama, Cast e Teorie sulla Stagione Inedita

Scritto da:  - 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

Doctor Who ci tiene compagnia dal 1963 ed è lecito pensare che il TARDIS non ci porterà in giro per tempi e mondi diversi per sempre. Tuttavia, gli Whovian non hanno potuto fare a meno di fare un sospiro di sollievo quando lo showrunner Chris Chibnall ha confermato che il Dottore tornerà con una tredicesima stagione.

Quando gli è stato chiesto se avrebbe lasciato lo show, Chibnall ha detto: "È categoricamente falso, non me ne vado. Stiamo già programmando la prossima stagione dopo questa".

Quindi cosa hanno in serbo Chibnall e il suo team per il buon Dottore? E in che modo le cose traballanti, per non dire scadenti, verranno chiarite nella stagione tredici? 

Il Coronavirus influirà sulla data di uscita?

Forse questa è la prima domanda che ognuno di noi si è posto.
La pandemia di COVID-19 ha costretto diversi show a fermarne la produzione, ma al momento della stesura di questo articolo non vi è alcuna indicazione che influenzerà materialmente Doctor Who.

Le riprese della tredicesima stagione non inizieranno sicuramente fino all'autunno 2020 e lo speciale legato ai Dalek è già stato girato in vista della data di uscita prevista per fine 2020/inizio 2021.

Ovviamente, il lungo lavoro di postproduzione è presumibilmente ancora da completare, quindi potrebbe esserci qualche interruzione in questo settore.

Ci sarà lo speciale di Natale?

Chris Chibnall ha confermato che uno speciale, intitolato Revolution of the Daleks, arriverà alla fine del 2020 o all'inizio del 2021, anche se al momento la programmazione non è stata finalizzata.

"Non so ancora quando lo trasmetteranno. Ma state tranquilli, il Dottore e i companion torneranno per uno speciale tra Natale e Capodanno. Ci saranno Dalek. Ci saranno stermini. Brividi, risate, lacrime. Insomma, il solito. Ci vediamo alla fine dell'anno".

Dato che l'ultimo speciale è andato in onda il giorno di Capodanno 2019 (e la dodicesima stagione è iniziata lo stesso giorno un anno dopo) sembra probabile che anche Revolution of the Daleks uscirà il 1° gennaio.

Tutto ciò che sappiamo davvero dello speciale al momento è che i Dalek torneranno insieme al Dottore della Whittaker e ai compagni Bradley Walsh, Tosin Cole e Mandip Gill, con Nick Briggs che fornirà nuovamente la voce ai Dalek.

"È già stato girato ed ero sul set", ha dichiarato Briggs. "Certamente non era un singolo Dalek. E ci sono state alcune sfide avvincenti, e anche alcune location interessanti”.

Un indizio su cosa aspettarsi dallo speciale potrebbe essere legato alla "Rivoluzione" del titolo: ci saranno forse gruppi di Dalek che si scontrano l'uno con l'altro? Quindi vedremo una guerra civile di Dalek? "Non posso rivelare nulla, ma è un titolo molto appropriato. Si adatta perfettamente, ma non nel modo in cui si potrebbe pensare" ha affermato Briggs.

Le scene finali della dodicesima stagione (che abbiamo recensito in questo articolo) hanno anche fornito un indizio su come inizierà la prossima avventura, che vedrà il Dottore intrappolato in una prigione Judoon mentre i suoi compagni tornano sulla Terra.

Doctor Who 13: Quando Esce? Anticipazioni, Trama, Cast e Teorie sulla Stagione Inedita

Chi scriverà la tredicesima stagione?

Lo showrunner della serie Chris Chibnall ha confermato che tornerà al comando per la terza stagione di Jodie Whittaker, mettendo a tacere voci che affermavano il contrario. "So che tornerò per la terza stagione", ha detto Chibnall. "Sì, assolutamente".

Al momento non è noto se altri scrittori della dodicesima stagione come Vinay Patel, Pete McTighe, Ed Hime, Maxine Alderton, Charlene James o Nina Metivier torneranno, o se Malorie Blackman e Joy Wilkinson della stagione 11 potrebbero tornare.

Cosa succederà nel nuovo capitolo?

I dettagli della trama restano ancora sconosciuti, anche se Chibnall ha rivelato che, come detto poco fa, alcuni indizi su cosa aspettarsi sono presenti nel finale della dodicesima stagione. Quello che sappiamo, è che apparentemente il piano per il prossimo capitolo è "grande" e "ambizioso".
"Stiamo già pianificando le vicende", ha detto Chibnall. Ha continuato dicendo: "Una volta visto il finale della stagione 12, ti renderai conto che ci sono alcune storie che stiamo già preparando per la prossima. Abbiamo piani molto grandi e ambiziosi per la nostra terza stagione insieme”.

Essendo noi dei comuni mortali e non potendo usare le capacità di viaggiare nel tempo col TARDIS, ci vorrà un po' prima di sapere qualcosa per certo.

Tuttavia, molto probabilmente la prossima stagione introdurrà archi narrativi più lunghi come The Timeless Children e "The Lone Cyberman". In effetti, quella grande rivelazione di The Timeless Children ha effettivamente creato alcuni misteri completamente nuovi che si ripercuoteranno sulle stagioni future, tra cui la vera origine del Dottore e la natura dell'organizzazione The Division.

Chi ci sarà nella tredicesima stagione?

Il Dottore in carica Jodie Whittaker ha confermato che tornerà per la prossima stagione, riunendosi al fianco di Chris Chibnall per una nuova serie di avventure.

"Sto facendo un'altra stagione", ha annunciato. "Potrebbe essere un'esclusiva che non dovrei dire, ma non posso negarlo perché sarebbe una menzogna enorme!".

Tuttavia, è meno chiaro se i compagni Bradley Walsh, Tosin Cole e Mandip Gill si uniranno a lei: molte voci di corridoio fanno intuire che i companion attuali abbandoneranno il TARDIS con la fine della dodicesima stagione (anche se tutti e tre appariranno comunque nel prossimo speciale) .

Il futuro di Cole e Walsh è particolarmente in dubbio: la coppia, infatti, si dice stia per abbandonare Doctor Who per recitare nuovi ruoli rispettivamente nella serie drammatica statunitente 61st Street e in un remake di The Darling Buds of May.

Secondo alcune indiscrezioni la serie continuerebbe con Mandip Gill e forse uno o più altri nuovi compagni che viaggeranno accanto al Dottore, con occasionali apparizioni di Cole e Walsh.

In una recente intervista, Mandip Gill ha dichiarato: "Mi piacerebbe tornare. Ma ancora una volta, a causa della segretezza, nessuno sa mai cosa succederà. Sono felice di aver fatto parte di due stagioni e di aver potuto esplorare il personaggio di Yaz"

Nel frattempo, Sacha Dhawan ha affermato di essere pronto a tornare nei panni della nemesi del Dottore, il Maestro, supponendo che i fan siano desiderosi di rivederlo: "Ovviamente mi piacerebbe molto tornare. Se me lo dovessero chiedere, ovviamente accetterei. Tutto dipende da come andrà in futuro".

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.