Young Sheldon 2: una Imprecisione sul Passato di Wolowitz nel Finale di Stagione

Young Sheldon 2: una Imprecisione sul Passato di Wolowitz nel Finale di Stagione

Scritto da:  - 

Ahi ahi Young Sheldon: lo spin-off dell'amata serie The Big Bang Theory ha apparentemente creato un errore di continuità nella sua rappresentazione della camera da letto di Howard Wolowitz.

Come spiegato da Miko-Guy, un utente di Reddit dall'occhio molto attento, "Nell'episodio 23 della seconda stagione di The Big Bang Theory, Howard dice ai genitori di Raj che sua madre teneva le sponde di sicurezza sul suo letto fino all'età di 17 anni. Tuttavia, nel finale della seconda stagione di Young Sheldon, vediamo uno scorcio della stanza di Howard in cui sembra non esserci alcuna barriera di sicurezza, e Howard ha circa 10 anni".

Molto presto, molti altri utenti di Reddit hanno commentato "il fattaccio" con una nota: "Grande occhio! Deve essere difficile, quando si fa uno spettacolo prequel, gestire tanta continuità".

Anche se qualcun altro non è stato troppo impressionato dalla rivelazione, scrivendo: "È solo un buco nella trama. Non ha nulla a che fare con la trama stessa. È una piccola svista che non fa differenza".

Ma come sappiamo, questo non è stato l'unico errore nel mondo di The Big Bang Theory: a inizio serie, Raj soffre di mutismo selettivo e non riesce a rivolgere la minima parola alle donne. Ma siamo sicuri anche del fatto che, essendo indiano, ovviamente conosce la sua lingua madre.
Beh, qualche stagione dopo (la decima) il nostro Raj chiede a Sheldon di tradurgli qualcosa dall'hindi perché, a quanto dice, non l'ha mai imparato.

Potrebbero, quindi, queste piccole incongruenze danneggiare una serie che abbiamo amato (e che abbiamo recensito in questi articoli)?

Fateci sapere la vostra opinione e seguite la nostra pagina Facebook!

Fonte: Digital Spy

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.