Westworld: il Cameo con Game of Thrones è stata un'idea di R. R. Martin

Westworld: il Cameo con Game of Thrones è stata un'idea di R. R. Martin

Scritto da:  - 

Vista la grande popolarità della serie fantasy Il Trono di Spade non è poi così inusuale che diverse star del suo cast abbiano partecipato ad altri show, anche come cameo

È questo il caso del secondo episodio della nuova stagione di Westworld, in cui gli showrunner David Benioff e D. B. Weiss hanno fatto una breve apparizione come tecnici della Delos insieme ad uno dei draghi di Danaeris. Nella scena i due appaiono nelle vicinanze di host vestiti a tema medievale, provenienti dal quarto parco robotico, e discutono su come poter rivendere di nascosto Drogon al di fuori del parco. 

L'idea è stata proprio del creatore della serie Il Trono di Spade e dei libri a cui essa si ispira, George R. R. Martin. 

Uno dei creatori di Westworld, Jonathan Nolan, ha spiegato infatti all'autorevole sito web americano Variety: "Siamo amici di George R. R. Martin e già dalla prima stagione ci ha detto che avremmo dovuto fare prima o poi un crossover con Il Trono di Spade." 

Ha proseguito poi:  "La gente tende a dimenticare che George era in origine uno scrittore televisivo e fu lui a proporre al mondo della tv gli show crossover, che facevano veramente impazzire i fan".

Nolan ha quindi aggiunto che se avessero potuto avrebbero inserito anche Martin stesso nel cameo, ma sfortunatamente lo scrittore non vive a Los Angeles. Ha anche affermato che fare un crossover con il MedievalWorld, mondo già esistente nel film classico di Westworld del 1973 era un'idea troppo irresistibile. 

Essendo entrambe le serie prodotte da HBO la realizzazione di questo cameo non ha avuto ostacoli e da subito vi sono state discussioni su quale drago scegliere, a che età e taglia dovesse avere nella scena. 

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.