Una interessante Iniziativa contro la Discriminazione delle Produzioni Netflix e non solo

Una interessante Iniziativa contro la Discriminazione delle Produzioni Netflix e non solo

Scritto da:  - 

Dopo le iniziative a favore di Black Lives Matter da parte di Netflix, altre aziende americane e anche direttamente con donazioni da parte di alcuni attori (Come la donazione da parte di Stephanie Beatriz o le parole di Terry Crews), alcuni degli interpreti di note serie tv hanno deciso di firmare e condividere una lettera in cui chiedono un rapporto paritario nel mondo del teatro.

Il documento in questione si intitola "We See You, White American Theatre" e risulta esser stato firmato e condiviso da parte di attori del calibro di Sandra Oh (Grey's Anatomy, Killing Eve), Sterling K Brown (This is Us, The Marvelous Mrs.Maisel, qui sotto in foto), Yahya Abdul-Mateen II (Black Mirror), Issa Rae (Insecure) e molti altri colleghi di produzioni originali Netflix, come Grey's Anatomy, Orange is the New Black e Pose.

Una interessante Iniziativa contro la Discriminazione delle Produzioni Netflix e non solo

Il documento in questione, risulta contenere accuse nei confronti del mondo del teatro americano, colpevole, secondo i firmatari, di aver alimentato idee razziste al suo interno e, al contempo, di non aver mai dato seguito alle promesse di cambiamento fatte davanti alla stampa.

A seguire trovate alcuni dei passaggi principali della lettera, oppure, per chi fosse interessato, trovate l'intero documento sul sito weseeyouwat.com:
"Vi abbiamo visto amplificare la nostra voce quando siamo aiutati dalla stampa, ma vi siete rifiutati di difenderci quando eravamo soli, permettendo ad una cultura razzista e monolitica di distruggere le nostre vite. Vi abbiamo visto mentre ci avete paragonati gli uni agli altri, attribuendo il fallimento di una produzione a decisioni che ci sono state imposte dai vostri produttori bianchi. Quando abbiamo chiesto di agire secondo le vostre promesse, vi siete difesi usando giustificazioni razziste di sentirvi minacciati, poi ci avete abbandonato insieme ai valori che avete sempre detto di difendere. Vi vediamo".

La parte riportata qui sopra, risulta essere solo uno spezzone del lungo messaggio, che va a concludersi con la promessa da parte degli attori di cambiare le abitudini razziste del mondo dello spettacolo.

Purtroppo stiamo assistendo a situazioni davvero molto delicate nel periodo storico che stiamo vivendo e, speriamo che tante persone (in America e in generale in tutto il mondo) rinsaviscano da questa follia chiamata razzismo.

Come sempre, vi invitiamo a seguirci sulla nostra pagina Facebook e, a seguire anche la nostra pagina Instagram per rimanere sempre aggiornati sul mondo delle serie tv!

Fonte: Digital Spy

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.