The Winds of War: Il Creatore dei Griffin lavora alla Sua Prima Serie Drammatica

The Winds of War: Il Creatore dei Griffin lavora alla Sua Prima Serie Drammatica

Scritto da:  - 

Dopo il divorzio milionario dalla 20th Television avvenuto ad inizio anno, Seth MacFarlane, il mitico creatore de I Griffin, torna con un progetto abbastanza inaspettato: realizzerà infatti un epico dramma di guerra adattando i romanzi The Winds of War e War and Remembrance (dell'autore vincitore del Premio Pulitzer Herman Wouk).

La serie parlerà della Seconda Guerra Mondiale e sarà un'esclusiva per Universal Content Productions, che intende acquistare il progetto sia per le piattaforme via cavo, sia per quelle di rete nazionale e streaming e che sarà co-scritta da MacFarlane, il quale sarà anche produttore esecutivo insieme a Seth Fisher (The Alienist). 

La storia di The Winds Of War segue le vicende del comandante della marina Victor “Pug” Henry e la sua famiglia attraverso gli eventi della Seconda Guerra Mondiale, con lo stesso Pug (personaggio di pura invenzione) che interagirà personalmente con figure realmente esistite come Franklin D. Roosevelt e Adolf Hitler.

"Non riesco a pensare a un progetto più entusiasmante con cui avviare la mia partnership creativa con UCP" - queste le prime parole a riguardo di MacFarlane - "Sono un devoto fan dell'epopea della Seconda Guerra Mondiale di Wouk da decenni e la sua rappresentazione della resistenza umana su piccola scala di fronte a sconvolgimenti globali non è mai stata così rilevante quanto oggi. [...] Io ed il presidente (di UCP) Dawn Olmstead non vediamo l'ora di iniziare".

Fonte: Collider

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.