The Walking Dead 11: la Showrunner anticipa una Spaccatura tra due Personaggi Principali

The Walking Dead 11: la Showrunner anticipa una Spaccatura tra due Personaggi Principali

Scritto da:  - 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

Daryl (Norman Reedus) e Carol (Melissa McBride) sono tra i pochi personaggi della serie TV di The Walking Dead ad essere presenti dai primi episodi, legati da una profonda amicizia che è andata consolidandosi sempre di più nel corso del tempo, a partire dalla seconda stagione, dopo la scomparsa della figlia della donna, Sophia (Madison Lintz, interprete di Maddie in Bosch).

Ma nell'ultimo ciclo di puntate qualcosa si è inevitabilmente incrinato fra i due: in seguito all'uccisione del figliastro Henry (Matt Lintz, visto in L'Alienista), da parte di Alpha (Samantha Morton, apparsa in Harlots), Carol, pur d'inseguire la sua vendetta, ha iniziato a comportarsi in maniera impulsiva e irruente, mettendo in pericolo alcuni membri del gruppo e deteriorando il rapporto con l'amico di vecchia data.

Secondo la showrunner, Angela Kang, nei nuovi episodi, i due dovranno lavorare per ritrovare l'intesa perduta.

"Riguardo Daryl e Carol, loro hanno una delle relazioni più interessanti dello show. É molto divertente scrivere sia per Norman e che per Melissa" - ha riferito la Kang - "Penso che, come per ogni relazione lunga e profonda, può succedere che si complichi. Poichè possono essere così sinceri l'uno con l'altro, in un modo in cui non riescono tutti, le loro ferite risultano più dolorose".

Inoltre ha aggiunto: "Tutto ciò per dire, senza fare spolier, che questo sarà il punto d'inizio, e avranno una lunga strada da percorrere. Stiamo scrivendo delle cose in questo momento e vedremo dove ci porteranno".

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.