The Umbrella Academy 3: per Justin H. Min, la Realizzazione è stata "Estenuante"

The Umbrella Academy 3: per Justin H. Min, la Realizzazione è stata "Estenuante"

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

Si assottiglia sempre più il tempo che divide i fan dal potersi reimmergere nelle emozionanti e coinvolgenti avventure dei fratelli Hargreeves, e, dopo l’enorme cliffhanger che aveva concluso il secondo ciclo di episodi di The Umbrella Acedemy, l’attesa non è mai stata così spasmodica.

Il finale di stagione aveva infatti visto i protagonisti, a seguito della loro missione nel passato, tornare al presente per scoprire di aver alterato la linea temporale e che il padre adottivo, il miliardario Reginald Hargrevees (Colm Feore) e il fratello Ben (Justin H. Min) erano ancora in vita e avevano dato vita alla Sparrow Academy.

Proprio l’interprete di Numero 6 è recentemente intervenuto spiegando quanto sia stato impegnativo dar vita ad una versione alternativa del personaggio.

“Ad essere onesti, è stato estenuante” - ha dichiarato l’attore - “Ho avuto modo di lavorare con un voice coach durante le riprese per abbassare leggermente il tono della mia voce, oltre a imparare come esprimermi in modo inedito. Inoltre hanno voluto che incarnassi fisicamente il personaggio e per questo sono dovuto andare in palestra per la prima volta dopo molti anni. Concentrarmi su questi due aspetti allo stesso tempo, mi ha davvero aiutato ad immedesimarmi nel ruolo in un modo reale e convincente”.

“Penso che la versione precedente di Ben avesse paura dei propri poteri, in quanto non aveva mai avuto modo di imparare a controllarli, quindi, quando si sono manifestati quei tentacoli, non sapeva cosa sarebbe successo. Dal momento però che gli Sparrows sono stati addestrati fin da piccoli a utilizzarli in combattimento, il nuovo Ben ne ha decisamente maggior padronanza”.

Non resta quindi che vedere quest’inedita incarnazione del giovane nei prossimi episodi, che debutteranno nel catalogo di Netflix il 22 giugno.

Fonte: Comic Book

 
X

Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per "interazioni e funzionalità semplici", "miglioramento dell'esperienza", "misurazione" e "targeting e pubblicità" come specificato nella informativa sui cookie. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento.
Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante "Accetta". Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.

Scopri di più