The Son: Jake Gyllenhaal e Denis Villeneuve nella nuova Serie Limitata di HBO

The Son: Jake Gyllenhaal e Denis Villeneuve nella nuova Serie Limitata di HBO

Scritto da:  - 

Jake Gyllenhaal, l’attore e produttore americano con una carriera trentennale di spessore, sarà messo alla prova con un ruolo da protagonista in una serie TV ordinata da HBO. Nominato all'Oscar per Brokeback Mountain, Gyllenhaal sarà anche il produttore esecutivo di The Son, miniserie basata sull'omonimo romanzo del 2014 scritto dal norvegese Jo Nesbø.

Gyllenhaal si riunirà con il regista Denis Villeneuve, con il quale ha collaborato in Enemy e Prisoners. Il regista canadese dirigerà tutti gli episodi della miniserie e, come se non bastasse, il duo Jonathan Nolan e Lisa Joy (Westworld) sarà a bordo della produzione. Inoltre Lenore Zion (Ray Donovan) sarà lo showrunner, mentre Riva Marker e Athena Wickham ne saranno i produttori esecutivi.

Originariamente concepito come un lungometraggio, The Son sarà trasformato in una miniserie che narrerà la storia della vendetta di un padre ambientata nella brutale gerarchia della corruzione di Oslo. Il libro The Son è stato pubblicato nel 2014 ed è diventato rapidamente un bestseller del New York Times

Il vicepresidente esecutivo della programmazione HBO Francesca Orsi ha così commentato l'entrata della nuova miniserie nella programmazione:
"Jonah e Lisa sono una forza creativa formidabile e siamo entusiasti di collaborare di nuovo con loro, insieme alla brillante Lenore, per adattare il romanzo di Jo Nesbø. Denis è un maestro nel tessere narrazioni visivamente squisite e uniche, Jake è un attore e produttore di gran talento, il cui lavoro spesso attraversa un terreno provocatorio e avvincente e, naturalmente, lui e Denis hanno collaborato brillantemente in passato. Non vediamo l'ora di vedere come questo potente team affronterà questo eccezionale progetto".

Vi terremo aggiornati durante lo sviluppo di The Son, quindi seguiteci anche sulle nostre pagine Facebook e Instagram!

Fonte: Collider

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.