The OA: ci sarà una Terza Stagione della Serie? Il Parere della Crew

The OA: ci sarà una Terza Stagione della Serie? Il Parere della Crew

Scritto da:  - 

Solo due giorni fa e dopo ben due anni e mezzo di attesa, la seconda stagione di The OA è finalmente approdata sulla piattaforma Netflix con una trama decisamente intrippante.
Se sei un fan accanito e hai passato questi due giorni a finire tutti e 8 gli episodi di questo secondo capitolo, siamo sicuri che la prima domanda che ti sei posto è stata: "Ci sarà una terza parte?". Purtroppo ancora non ci sono notizie certe giunte dalla famosa piattaforma di streaming, ma dato il successo che ha avuto questa insolita serie fantascientifica...beh, un terzo capitolo potrebbe essere già in progetto.

Attualmente il futuro di questa peculiare serie si trova in un limbo, ma da quanto ha affermato Jason Isaacs (che interpreta Dr Hunter Aloysius 'Hap' Percy) i creatori Zal Batmanglij e Brit Marling (che interpreta Prairie Johnson) hanno detto che c'è abbastanza materiale per altre tre stagioni.

Lo stesso Isaacs ha confessato a RadioTimes.com:
"Hanno tutte e cinque le stagioni già create nella loro testa, le hanno già da prima che la serie iniziasse. E questa è una delle ragioni, penso, per la quale lo show è stato originariamente preso da Netflix. Perchè sono arrivati con la serie praticamente già formata, sono le loro voci prive di qualsiasi marchio. Prego Dio che la serie piaccia alla gente come piace a me perché vorremmo tanto che ci fossero anche la stagione tre, quattro e cinque".

The OA: Ci Sarà Una Terza Stagione della Serie? Il Parere della Crew

Ma quando vedremo questa terza stagione resta ancora un mistero. La prima stagione è stata presentata in anteprima a dicembre 2016, il secondo capitolo invece non è arrivato fino a marzo di quest'anno, quindi molto probabilmente potremmo dover aspettare ancora un bel po' per vedere una nuova stagione.

Nel 2018 Marling ha pubblicato un post su Instagram per spiegare perché ci fosse voluto così tanto tempo per la seconda stagione:
"I programmi TV vengono creati su un ciclo annuale principalmente perché funzionano con una trama narrativa. Il creatore dello show agisce come un sarto: crea il modello per la puntata pilota, poi arrivano altri grandi sarti e creano nuovi vestiti seguendo lo stesso schema. Ciò consente la creazione con grande velocità e familiarità, pregi che tutti noi amiamo trovare in prodotti televisivi. The OA non funziona così: i nostri capitoli variano per lunghezza, per portata e anche per genere. Non esiste un modello, quindi in ogni fase del processo nulla può essere imitato, deve essere inventato".

Secondo Kingsley Ben-Adir, che nella seconda stagione interpreta Karim Washington (un detective privato a caccia di un adolescente scomparso) la terza stagione sarà altrettanto intrippante. "So cosa tratterà la prossima stagione, sarà pazzesca, inimmaginabile. Pensi che succeda questo, poi pensi che succeda quello e invece poi succede tutt'altro".

The OA: Ci Sarà Una Terza Stagione della Serie? Il Parere della Crew

In un'intervista rilasciata da IndieWire, anche la vicepresidente per le serie originali Netflix Cindy Holland si è mostrata entusiasta di The OA:
"La serie è fantastica. Sin dall’inizio, quando Brit Marling e Zal Batmanglij ci proposero un arco narrativo di cinque stagioni, eravamo molto entusiasti e quando hanno iniziato a parlare della stagione 2 non stavamo più nella pelle”.

Netflix decide se confermare o cancellare una serie TV dal proprio catalogo in base al numero di abbonati che guardano un prodotto presente in esso. Siccome per politica aziendale della piattaforma questi dati non si verranno a sapere, dovremo aspettare un annuncio ufficiale da parte di Netflix, che è solita annunciare il futuro delle proprie serie originali entro un mese dal loro debutto sulla piattaforma.

Nel frattempo, se non conoscete The OA vi rimandiamo alla scheda dedicata.
Se invece la conoscete ma non avete ancora visto la seconda stagione dello show, vi proponiamo di seguito il relativo trailer:

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.