The Mandalorian 2: Greef Karga sarà più presente nella nuova Stagione della Serie TV

The Mandalorian 2: Greef Karga sarà più presente nella nuova Stagione della Serie TV

Scritto da:  - 

Prodotta da Lucasfilm e scritta da Jon Favreau, la serie tv The Mandalorian è sotto i riflettori dei media, a causa della grande attesa per l'uscita della seconda stagione e ai nuovi volti in entrata nel cast (ultima notizia a questo proposito si legge qui).

Una nuova intervista a Carl Weathers, l'attore che interpreta Greef Karga, un ex magistrato e capo della Gilda dei cacciatori di taglie, ha rivelato qualche retroscena riguardo il suo personaggio. Uno dei volti più ombrosi Karga, sarebbe dovuto essere un alieno e reso irriconoscibile tramite delle protesi facciali, ma i produttori alla fine hanno cambiato idea decidendo solo di ampliare la parte del leader della Gilda. 

La grande difficoltà, secondo Weathers, sarebbe stata quella della comunicazione, ovvero di avere interazione con un personaggio coperto da un casco, Mando, e quindi di non poter avere una fluidità discorsiva. 

"L'ho trovata realmente una sfida: quando sei davanti una persona riesci a leggere il linguaggio del suo volto e l'interazione diventa fluida. In questo caso è tutto piatto, non c'è niente, non c'è un rimando d'intesa. Devo ascoltare così profondamente la voce per comprendere al meglio quale sensazione sta vivendo, cosa mi sta dicendo davvero"

Il personaggio di Mando è talmente impenetrabile che rende la situazione ancora più complessa per chi si deve interfacciare con lui. Tramite le raccomandazioni di Karga, che fornisce lavori al Mandaloriano, si arriva alla scoperta di Baby Yoda, che sarà anch'esso un personaggio importante per la narrazione della seconda stagione.

Weathers riprenderà il suo ruolo anche nella seconda stagione, così da ampliare la sua storyline, e secondo quanto riferito da lui stesso, si occuperà della regia di uno degli episodi inediti

Mentre si attendono ulteriori aggiornamenti sulle vicende della nuova stagione, vi segnaliamo questo articolo

Fonte: CinemaBlend

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.