Briciole di pane

The Beach: sarà realizzata una Serie Prequel del Film di DiCaprio

The Beach: sarà realizzata una Serie Prequel del Film di DiCaprio

Scritto da: Mauro Paolino - 

The Beach, film drammatico di Danny Boyle del 2000, potrebbe avere presto un nuovo capitolo. Il regista ha infatti rivelato a Independent che l’attrice, sceneggiatrice e regista Amy Seimetz è al lavoro su una serie prequel della celebre pellicola con protagonista Leonardo DiCaprio.

La storia di The Beach è, infatti, tratta da un romanzo degli anni ‘90 scritto da Alex Garland, regista di AnnientamentoSeimetz, stando alle parole di Boyle, starebbe lavorando ad un prequel per la televisione avente come protagonisti gli stessi personaggi delle opere precedenti, quindi ambientato vent’anni dopo gli avvenimenti già raccontati. Il che è un paradosso.

“È un bel casino” ha commentato Boyle in merito alla scelta di collocare un prequel tempo dopo gli eventi della materia di partenza,  ma aggiunge “è intrigante quando lo vedi. Ho letto i primi due script”.

Il cambio del set temporale significherebbe che Seimetz ha spostato le vicende narrate nel libro di Garland dal 1995 al 2015 o posteriori. Si tratta di un cambiamento che può funzionare senza problemi, siccome il romanzo racconta della ricerca di un paradiso perduto sulla Terra in tempi in cui il mondo è sempre più piccolo grazie alle nuove tecnologie che riescono ad interconnettere tutti quanti sempre più velocemente.

The Beach: ci sarà una serie prequel del film con DiCaprio

Infine, si tratta di una storia coerente agli interesse autoriali di Amy Seimetz, vista recentemente al cinema in Pet Sematary, che si è sempre interessata di storie che coinvolgessero personaggi complessi e psicologicamente tormentati, e continua a farlo muovendosi tra film e serie tv. Il suo lungometraggio d’esordio, Sun Don’t Shine, un noir on the road ambientato in Florida, le ha dato la possibilità di adattare per il piccolo schermo The Girlfriend Experience, show tratto dal film del 2009 di Steven Soderbergh.

Fonte: IndieWire


Se questo articolo ti è piaciuto, non perderti gli ultimi sulla nostra pagina Facebook: 


X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.