Star Trek: Picard - le Difficoltà di Jeri Ryan nel Riprendere il suo Ruolo

Star Trek: Picard - le Difficoltà di Jeri Ryan nel Riprendere il suo Ruolo

Scritto da:  - 

Star Trek: Picard verrà rilasciato nel 2020 sulla piattaforma streaming di Amazon e segnerà il ritorno di diversi attori che avevano interpretato personaggi a noi molto noti del franchise. Tra di loro, ovviamente, vedremo Patrick Stewart nei panni del famigerato Capitano Jean-Luc Picard, Jonathan Frakes (Primo Ufficiale William Riker) e diversi altri come Jonathan Del Arco (Hugh the Borg) e Jeri Ryan (Seven of Nine).

Inizialmente, tornare a mettere piede sulla plancia dell’Enterprise dopo tutti questi anni non è risultato semplice per tutti gli attori. In una conferenza tenutasi a Las Vegas, Jeri Ryan ha infatti dichiarato che in principio è stata un'esperienza “terrificante”. La Ryan si è ritrovata a dover affrontare un evoluzione del personaggio che interpretava in Star Trek Voyager, ovvero, Seven of Nine con una voce più umana.

Ricordiamo che Seven è un donna assimilata dai Borg e che durante Voyager impara gradualmente a comportarsi come umana, quindi il personaggio affronta una crescita personale ma la sua voce rimane innaturale e formale.

Dopo gli eventi trascorsi in Voyager l’“umanizzazione” di Seven è progredita fino a conferirle un linguaggio più umano perché “ha vissuto a lungo sulla terra, ne ha passate tante”. La Ryan ha avuto difficoltà a comprendere questo importante cambiamento soprattutto perché inizialmente non sapeva come dare una nuova voce a Seven of Nine. Jonathan Frakes, il quale ha anche diretto i primi due episodi di Picard, è riuscito a tranquillizzarla e a darle delle motivazioni di questa scelta “Lei sembrerà sempre un Borg a causa degli impianti che non può rimuovere. Dunque, come andrebbe se lei dovesse compiere la scelta di risultare il più umana possibile con la voce?”.
Nonostante le prime perplessità, la Ryan si ritiene ora soddisfatta della sua performance, grazie anche all’intervento di Numero Uno.

Trekkers…che ne pensate? Siete pronti ad imbarcarvi sull’Enterprise ed esplorare strani nuovi mondi?

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.