Star Trek: Picard 3 - Produzione Sospesa a causa del Covid-19

Star Trek: Picard 3 - Produzione Sospesa a causa del Covid-19

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Continuano i problemi legati alla pandemia da Covid-19 e alla sua variante Omicron che sta facendo salire i numeri dei contagi: come annunciato recentemente, il set di Chicago Fire è stato chiuso a causa dell’esito di alcuni test effettuati fra i membri del cast e della troupe, e oggi un altro show ha subito il medesimo destino.

È giunta infatti la notizia che la produzione di Star Trek: Picard è stata momentaneamente sospesa, con più di 50 persone impegnate nei lavori risultate positive al virus, proprio nel primo giorno di ritorno dalle feste natalizie.
Secondo quanto comunicato le riprese dovrebbero ripartire già dalla prossima settimana.

Lo show, che ha debuttato con il suo primo ciclo di episodi due anni fa, vede Patrick Stewart tornare a vestire i panni dell’intrepido comandante Jean-Luc Picard, protagonista di Star Trek: The Next Generation.
A condividerne le scene, Alison Pill (American Horror Story), Isa Briones, Evan Evagora, Michelle Hurd (Blindspot) e Santiago Cabrera (The Musketeers).

I nuovi episodi, che debutteranno nel mese di febbraio, vedranno inoltre la presenza di Brent Spiner (Penny Dreadful: City of Angels), che, dopo essere già riapparso nei panni di Data, interpreterà un nuovo personaggio, Annie Wersching e John de Lancie, che darà nuovamente il volto all’ambiguo e sarcastico Q.

Fonte: Comic Book

 
X

Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per "interazioni e funzionalità semplici", "miglioramento dell'esperienza", "misurazione" e "targeting e pubblicità" come specificato nella informativa sui cookie. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento.
Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante "Accetta". Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.

Scopri di più