Sherlock: una Attrice della Serie TV commenta il Significato di un Episodio Controverso

Sherlock: una Attrice della Serie TV commenta il Significato di un Episodio Controverso

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Sherlock è una serie TV andata in onda dal 2010 al 2017 e liberamente tratta dalle opere di Sir Arthur Conan Doyle. La serie televisiva - composta da quattro stagioni - è stata creata da Steven Moffat e Mark Gatiss e interpretata da Benedict Cumberbatch (Sherlock Holmes) e Martin Freeman (John Watson).

Di recente, Genna Chan ha parlato in un'intervista a British Vogue della sua esperienza da attrice nella serie TV: Chan infatti ha recitato nel secondo episodio della prima stagione di Sherlock, Il banchiere cieco (The Blind Banker).

Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo

Premi sull'immagine per ingrandirla.

Tale episodio è stato criticato dall'opinione pubblica per aver rappresentato in maniera stereotipata la civiltà asiatica. In merito a questo l'attrice si è espressa in questo modo:
"Farei le stesse scelte, se ne avessi la possibilità? Forse no. Penso che mi farei sentire se il ruolo che dovrei interpretare mi portasse a pensare a un’estrema orientalizzazione. Adesso ne sono molto più consapevole e penso di essere anche in una posizione in cui posso dire qualcosa. Con l’assoluto rispetto di tutti coloro coinvolti… Non sono qui per infangare nessuno… Ma sì, capisco cosa stai dicendo. Non disprezzo nessuno in nessun ruolo o luogo del set. L’industria è cambiata già di molto rispetto a quando ho iniziato a lavorare. Cambiare la cultura, cambiare certi usi richiede del tempo"

La serie TV Sherlock è disponibile in streaming per intero su Chili.

Fonte: Comic Book

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.