Quibi: la nuova Piattaforma di Streaming Chiude dopo Sei mesi dal Lancio

Quibi: la nuova Piattaforma di Streaming Chiude dopo Sei mesi dal Lancio

Scritto da:  - 

Le piattaforme per lo streaming, di questi tempi, spuntano come funghi. Ma ognuna di loro ha delle peculiarità. La più giovane è Quibi, che è stata lanciata all'inizio di quest'anno e aveva lo scopo di rivoluzionare il modo in cui il pubblico guarda i contenuti, ma un nuovo rapporto afferma che fonti interne all'azienda hanno confermato che la piattaforma sarebbe stata chiusa. Quibi, che come detto sopra aveva l'obiettivo di reimmaginare il modo in cui le storie vengono raccontate, ha raccolto 1,75 miliardi di dollari per il lancio, sebbene abbia palesemente faticato a trovare utenti. Nonostante gli spettacoli siano interpretati da incredibili talenti e guidati da registi impressionanti per creare contenuti esclusivi, la società ha tentato di vendere la piattaforma ad Apple, Facebook e WarnerMedia, che secondo quanto riferito hanno rifiutato questa opportunità.

Quibi, fondata da Katzenberg e Meg Whitman, è stata progettata per offrire agli utenti "piccoli assaggi" di intrattenimento: ogni episodio, infatti, è di soli 10 minuti. Mentre alcuni programmi esploravano narrazioni più corpose, a volte richiedevano più puntate di 10 minuti per rivelare l'intera storia, mentre altri potevano essere interamente visionati in un solo episodio.

All'inizio di questa estate, Katzenberg ha notato che la pandemia e il numero di persone che erano in quarantena nelle loro case significava che c'erano meno persone che andavano alla ricerca di contenuti più brevi. Con la piattaforma progettata per essere utilizzata per le persone che si recano sui mezzi pubblici o mentre erano in attesa o in fila, la funzionalità della piattaforma non veniva completamente utilizzata.

Cosa pensate di questa chiusura avvenuta così rapidamente? Fatecelo sapere sulla nostra pagina Facebook, e non dimenticare di seguirci anche su Instagram!

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.