Nicolas Cage doppierà un Personaggio in una nuova Serie TV Live-Action, adattamento di Highfire

Nicolas Cage doppierà un Personaggio in una nuova Serie TV Live-Action, adattamento di Highfire

Scritto da:  - 

Nicolas Cage è pronto a dare la voce al protagonista di un prossimo adattamento televisivo di Highfire, un thriller fantasy-action per adulti dello scrittore Eoin Colfer di Artemis Fowl.

L'omonimo romanzo fantasy/crime di Eoin Colfer, è stato adattato da Amazon come serie TV ibrida live-action/animata.
Cage darà voce al personaggio principale: un drago della Louisiana che passa le sue giornate sorseggiando vodka, che pensa a guardare Flashdance su Netflix piuttosto che incutere paura nei cuori di chiunque.

Una volta conosciuta come Wyvern, Lord Highfire of the Highfire Eyrie, la serie vede Vern collaborare con Squib, che si offre di sbrigare le sue commissioni per lui in cambio di protezione da uno sporco poliziotto che ha un debole per la madre.

Questa serie è un progetto di MGM/UA Television ed è in fase di sviluppo secondo quanto riportato da Deadline, e opererà sotto il controllo operativo di Davey Holmes, creatore della serie di adattamenti Get Shorty di Epix, insieme a produzioni come Shameless della Showtime, Chicago Code della Fox e la serie ABC Pushing Daisies. 

Nicolas Cage servirà anche come produttore esecutivo insieme a Holmes, affiancato in tale veste da Andrew Mittman di 1.21, tramite un accordo esistente tra MGM/UA.

Di seguito la sinossi dell'adattamento televisivo:
"C'era una volta, i draghi governavano la terra e Lord Highfire governava i draghi dal suo nido. Ma questo non è una volta, questo è adesso, e ora tutto Lord Highfire governa la sua baracca nella Honey Island Swamp della Louisiana. Vern si nasconde tra gli alligatori, guarda la TV via cavo e beve oscene quantità di vodka per passare il tempo. Quando il mondo di Vern si scontra con un adolescente umano di nome Squib, che si ritrova coinvolto in qualche guaio, la loro lotta reciproca per la sopravvivenza si impiglia nella più improbabile delle amicizie".

Fonte: Deadline

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.