Nel 2° Episodio della Serie TV Loki è presente un Easter Egg su un importante Autore Marvel

Nel 2° Episodio della Serie TV Loki è presente un Easter Egg su un importante Autore Marvel

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

Mercoledì è stato rilasciato il secondo episodio di Loki, e la trama presentata ci farà sicuramente vedere il Marvel Cinematic Universe in modo totalmente diverso. La serie TV di Disney+ ha già mostrato un approccio unico al canone Marvel Comics, trasformando personaggi o elementi relativamente oscuri in nomi familiari. Ovviamente, ciò include anche una serie di easter egg che rendono omaggio ai vari aspetti della Marvel, come un dettaglio che potrebbe essere un cenno a un prolifico creatore di fumetti.

Come abbiamo visto, l'episodio si apre con un gruppo di Minutemen, i soldati della Time Variance Authority, in viaggio verso una potenziale anomalia situata a una fiera rinascimentale degli anni '80. La fiera in questione si trovava a Oshkosh, nel Wisconsin, un luogo apparentemente ordinario, ma significativo per lo scrittore della Marvel Comics Mark Gruenwald, nato proprio in quella città nel 1953.

Gruenwald ha lavorato per decenni alla Marvel Comics, iniziando come assistente al montaggio in titoli come Spider-Woman, What If...? e Thor alla fine degli anni '70. Egli è stato poi promosso a editore nel 1982, lo stesso anno in cui ha co-scritto la prima serie limitata della Marvel, Marvel Super Hero Contest of Champions

L'omaggio a Gruenwald è particolarmente toccante in Loki, poiché è considerato l'ispirazione del mondo reale per il personaggio Mobius M. Mobius (Owen Wilson). Creato da Walt Simonson ne I Fantastici 4 #353 del 1991, Mobius ha debuttato come l'uomo clonato che costituisce il middle management della TVA. I paragoni con Gruenwald erano duplici: non solo Mobius sfoggiava la stessa acconciatura e baffi neri di Gruenwald, ma l'approccio del personaggio alla linea temporale Marvel sembrava un omaggio all'affascinante continuità di Gruenwald.

Fonte: Comic Book

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.