Law & Order: Organized Crime - Produzione in Pausa a Causa di un Positivo al COVID-19

Law & Order: Organized Crime - Produzione in Pausa a Causa di un Positivo al COVID-19

Scritto da:  - 

Le riprese di Law & Order: Organized Crime della NBC sono state sospese a seguito di un test Covid-19 risultato positivo nella Zona A, che include il cast e coloro che sono a diretto contatto con loro.

Seguendo i protocolli e le linee guida sulla sicurezza dello Stato e della contea, a coloro che erano in stretto contatto è stato chiesto di autoisolarsi ed è stato avviato il tracciamento dei contatti. Non è ancora chiaro quanto durerà l'arresto della produzione. Law & Order: Organized Crime, che gira a New York, in precedenza aveva brevemente interrotto la produzione dopo un test Covid-19 positivo a febbraio.

Interruzioni temporanee della produzione sono diventate la norma durante le riprese data la pandemia. Tutti gli studi di Hollywood lo scorso anno hanno adottato protocolli e procedure rigorosi che si sono dimostrati efficaci in quanto sono rimasti al sicuro anche quando il Paese era alle prese con una terza ondata lo scorso inverno.

L'attesissimo spin-off con Christopher Meloni sarà presentato in anteprima il 1 aprile come parte di un crossover con Law & Order: Unità Vittime Speciali alle 21:00 della stessa sera.

In Law & Order: Organized Crime, Elliot Stabler (Meloni) torna al NYPD per combattere la criminalità organizzata dopo una devastante perdita personale. Stabler mirerà a ricostruire la sua vita come parte di una nuova task force d'élite che sta smantellando uno per uno i sindacati criminali più potenti della città. Meloni sta anche riprendendo il suo ruolo di Stabler in Unità Vittime Speciali in questa stagione. Nessuna informazione sugli altri personaggi è stata rilasciata.

Fonte: Deadline

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.