L'Aquila - Grandi Speranze: la nuova Fiction Italiana di Marco Risi

L'Aquila - Grandi Speranze: la nuova Fiction Italiana di Marco Risi

Scritto da:  - 

Sarà realizzata da Marco Risi, la nuova fiction italiana "L'Aquila - Grandi Speranze", recentemente presentata in conferenza stampa.
Trasmessa su Rai1 a partire dal 16 aprile, sarà composta da sei episodi, e racconterà una storia di incredibile dolore: il terremoto dell'Aquila, che nel 2009 ha stravolto la vita di un'intera provincia.

"Sono molto emozionato di trovarmi qui, a due anni dalle riprese. Ho nel cuore e negli occhi ancora fortissima l'emozione dei miei ragazzi, che mi hanno offerto affetto e amicizia, e che sono l'energia di ciò che verrà".
Sono queste alcune delle parole di Risi, nel corso della conferenza.

L\'Aquila - Grandi Speranze: la nuova Fiction Italiana di Marco Risi

Durante l'evento, sono intervenuti anche alcuni abitanti aquilani, con parole di apprezzamento per il nuovo prodotto, e con toccanti parole che descrivono chiaramente i sentimenti da loro provati.

"Marco è stato il nostro momento di luce: ha ridato dignità al nostro dolore".
Ha commentato uno di essi.

Commoventi sono invece le parole di un ragazzino di 14 anni, Luca Chiappini:
"L'Aquila è diventata come una persona che all'improvviso perde tutto, che fino a un attimo prima ha una casa, e una famiglia, e poi si ritrova senza".

L\'Aquila - Grandi Speranze: la nuova Fiction Italiana di Marco Risi

Nel cast della fiction: Giorgio Marchesi (nella serie, Franco) e Donatella Finocchiaro (Silvia), che lottano contro i devastanti sentimenti causati dalla perdita della figlia.

Tra gli interpreti troviamo anche: Giorgio Tirabassi (Gianni, un'idealista che ha fiducia nella ricostruzione) e Valentina Lodovini (Elena, ha ragazza che è tornata, in solitudine a vivere nel centro storico), ma anche Carlotta Natoli (la sorella di Silvia), Andrea Pittorino (Davide), Rosa Enginoli (Margherita) e Francesca Inaudi.

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.