Killing Eve finirà con la 4° Stagione, e BBC America valuta la Produzione di alcuni Spin-Off

Killing Eve finirà con la 4° Stagione, e BBC America valuta la Produzione di alcuni Spin-Off

Scritto da:  - 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

Killing Eve sta volgendo al termine con la sua quarta stagione posticipata, ma BBC America sta sviluppando una serie di potenziali spin-off.

Il thriller, interpretato da Jodie Comer e Sandra Oh, inizierà le riprese della quarta stagione nel Regno Unito e in tutta Europa all'inizio dell'estate e la serie di otto episodi sarà presentata in anteprima nel 2022.

La terza stagione del dramma prodotto da Sid Gentle è stata presentata per la prima volta nell'aprile 2020 e la pandemia ha ritardato la produzione dello spettacolo che era stato originariamente adattato per la televisione da Phoebe Waller-Bridge.

Laura Neal di Sex Education è la scrittrice principale produttrice esecutiva della quarta stagione, che è anche prodotta da Waller-Bridge, Oh, Sally Woodward Gentle, Lee Morris, Gina Mingacci e Damon Thomas. La serie è finanziata e distribuita da Endeavor Content.

Comer interpreta l'assassina psicopatica Villanelle, inseguita dall'investigatrice dell'intelligence britannica interpretata dalla Oh Eve Polastri. Fiona Shaw interpreta Carolyn Martens, capo della Sezione Russia dell'MI6. La terza stagione vede Polastri e Villanelle partire insieme e stringere un patto per andarsene e non rivedersi mai più, ma le due si voltano e si guardano per l'ultima volta.

Killing Eve finirà con la 4° Stagione, e BBC America valuta la Produzione di alcuni Spin-Off

La rete e la società di produzione non hanno rivelato idee specifiche riguardo degli spin-off, e fonti suggeriscono che non ci sia nulla di concreto in cantiere, ma è chiaro che la società di proprietà di AMC Networks desidera estendere l'universo di Killing Eve.

Ci sono molti personaggi che potrebbero essere scartati - del resto è altamente improbabile che Comer o Oh siano protagoniste di uno spin-off autonomo - tra cui The Twelve, l'organizzazione in associazione con Villanelle, o The Bitter Pill, un gruppo di giornalisti investigativi che aiutano le indagini di Polastri.

Un certo numero di telespettatori ha anche chiesto uno spin-off con vari protetti di Villanelle, come il giovane assassino Felix, con cui si allea vestita da pagliaccio per uccidere a una festa per bambini, anche se Felix stesso non dura a lungo:
“Killing Eve è esploso nella cultura popolare e ha attratto una fanbase devota sin dal suo primo episodio. Il geniale adattamento di Phoebe Waller-Bridge del materiale originale, i personaggi indimenticabili che hanno dato vita a Sandra Oh e Jodie Comer, e l'intero cast, insieme ai nostri partner di Sid Gentle Films, hanno regalato montagne russe uniche nel loro genere, che ci ha tolto il fiato", ha affermato Dan McDermott, presidente della programmazione originale per AMC Networks. “Non potremmo essere più grati per gli straordinari talenti e gli sforzi di tutte le persone coinvolte, in particolare Sandra e Jodie, che hanno reso Killing Eve molto più di uno spettacolo televisivo. Attendiamo con impazienza quella che sarà sicuramente un'indimenticabile stagione finale e di esplorare potenziali estensioni di questo avvincente universo".

"Siamo stati incredibilmente fortunati a lavorare con esseri umani straordinari per tutta la vita di Killing Eve", ha detto il produttore esecutivo Sally Woodward Gentle. “Dalla magica Phoebe, alla deliziosa Emerald, Suzanne e ora Laura, guidata dai superpoteri di Sandra, Jodie, Fiona e Kim, e con registi e troupe di talento brillante. Nessuno sapeva in quale avventura ci stavamo imbarcando e c'è così tanto altro da fare. Allacciate le cinture!".

"Killing Eve è stata una delle mie più grandi esperienze e non vedo l'ora di tornare presto nella straordinaria mente di Eve", ha detto Oh. "Sono molto grata a tutto il cast e la troupe che hanno dato vita alla nostra storia e ai fan che si sono uniti a noi e che ritroveremo per la nostra eccitante e imprevedibile quarta e ultima stagione".

"Killing Eve è stato il viaggio più straordinario e di cui sarò per sempre grato", ha detto Comer. "Grazie a tutti i fan che ci hanno supportato e ci hanno seguito in questo lungo viaggio. Sebbene tutte le cose belle finiscono, non è ancora finita. Il nostro obiettivo è fare in modo che questo sia indimenticabile".

Fonte: Deadline

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.