Henry Winkler e quell'Emmy tanto agognato

Henry Winkler e quell'Emmy tanto agognato

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

La celebre serie televisiva Happy Days si concludeva oltre vent’anni fa, ma l’iconico personaggio Arthur Fonzarelli, interpretato da Henry Winkler, è ancora ben impresso nelle nostre menti.

L’attore, con la sua interpretazione nella commedia di HBO “Barry”, è finalmente riuscito a metter le mani sul primo Emmy della sua carriera, dopo cinque nomination (tra cui una per l’interpretazione di Fonzie).

Winkler ha avuto la meglio su personalità come Alec Baldwin (del Saturday Night Live) e Tony Shalhoub (The Marvelous Mrs. Maisel), nella categoria “Miglior attore non protagonista di una commedia”.

“Ho solo 37 secondi, ed ho scritto questo discorso in 43 anni!”
E’ iniziato così il breve discorso in stile Fonzie dell’attore, che è salito sul palco visivamente commosso e soddisfatto.

Noi siamo veramente molto felici per lui e speriamo che continuerà a tenerci compagnia con nuove e fantastiche interpretazioni!

Per chi se lo fosse perso, riproponiamo l'articolo dove commentiamo tutte le vittorie degli ultimi Emmy.

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.