Briciole di pane

Grey's Anatomy: Shonda Rhimes aveva Sottostimato il Successo della Serie

Grey's Anatomy: Shonda Rhimes aveva Sottostimato il Successo della Serie

Scritto da: Enrico Cipolletti - 

Grey's Anatomy è recentemente diventata la serie medical-drama più longeva nella storia della TV, ed in un'intervista per Variety, alla domanda su come si sentisse per tutto questo successo, meritato, la creatrice della serie Shonda Rhimes ha dichiarato:
"È surreale. Voglio dire, è davvero una sensazione surreale sapere che quello show durerà fino a quando sarà possibile. Ellen Pompeo (che interpreta Meredith Grey, la protagonista della serie) e io ne parliamo ogni tanto. Quest'idea che qualcosa che pensavamo potesse andare avanti solo per una stagione è ancora così forte, mi fa sentire incredibilmente fortunata. Tutti i fan sono stati fantastici."

A proposito di Ellen Pompeo, possiamo dire che anche lei sia molto entusiasta per l'enorme successo della serie, ed è soddisfatta anche del trattamento ricevuto dalla Rhimes, che le ha permesso di recitare nello show senza intaccarne la sua vita privata, consentendole tranquillamente e senza pressioni di essere una madre presente.

Grey\'s Anatomy: Shonda Rhimes parla del successo della sua serie

Tutto questo non fa altro che confermare che il successo può esser determinato anche da questi importanti dettagli.

La serie quindi, che avrà sicuramente le stagioni 16 e 17, è ben lontana dal chiudere i battenti ed è pronta a sfondare sempre più nel panorama delle serie TV.

Fonte: Variety


Se questo articolo ti è piaciuto, non perderti gli ultimi sulla nostra pagina Facebook: 


X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.