Grey's Anatomy 16: una nuova Dottoressa non Udente nel Cast della Serie TV

Grey's Anatomy 16: una nuova Dottoressa non Udente nel Cast della Serie TV

Scritto da:  - 

Se parliamo dello show medical drama più longevo di sempre, amato e osannato da anni, seguito ancora oggi da milioni dei spettatori.... di chi stiamo parlando?

Ovviamente di Grey's Anatomy, che dopo 16 stagioni ci tiene ancora incollati allo schermo e compie scelte sempre rivoluzionarie ed interessanti.

Proprio nell'episodio andato in onda negli Stati Uniti lo scorso 13 febbraio, il tredicesimo della stagione 16 intitolato Save the last dance for me, ha dato il benvenuto a un nuovo personaggio speciale.  L'attrice non udente Shoshannah Stern è apparsa per la prima volta nei panni della dottoressa Lauren Riley, un medico che arriva per aiutare il dottor DeLuca (Giacomo Gianniotti) per un caso.

Shonda e Co. Colpiscono nel segno,facendo la storia della TV con questa particolare scelta: il nuovo personaggio è uno dei primi medici sordi in un medical drama e primo nel cast ricorrente di una serie televisiva, per volere della showrunner Krista Vernoff che da guest star le ha poi affidato un ruolo ricorrente.

"Mi sono innamorata di lei come essere umano, come comunicatrice, come attrice. Ho pensato fosse incredibile e ho voluto darle una parte. Non sapevo neppure che non fosse mai stato fatto prima. Solo quando abbiamo iniziato a lavorare insieme ho realizzato che il suo personaggio fosse il primo medico sordo ad apparire in una serie TV in prima serata. Com'è possibile?", ha commentato la Vernoff a proposito di Shoshannah Stern.

In verità altre due Serie TV, Heroes e E.R. Medici in prima linea, hanno ospitato in passato personaggi che erano dottori non udenti. La novità sta nel ruolo ricorrente della protagonista.

Dal canto suo, Shoshannah Stern, ha confidato a Variety: "Sono sempre stata affascinata dai veri dottori non udenti. Hanno un modo diverso di lavorare ma sembra che mettano qualcosa in più, un tocco magico, nel loro lavoro. Molti hanno inventato delle tecnologie per facilitarsi il lavoro e alcune di queste le vedrete negli episodi con la dottoressa Riley".

L'attrice è capace di leggere il labiale delle persone che la circondano ma, sul set, si è deciso di ricorrere a un iPad per le scene che coinvolgevano più personaggi. "Gli sceneggiatori hanno interpellato veri dottori non udenti per essere certi di scrivere le scene in modo accurato. Sono grata a Krista e a tutto il team di Grey's Anatomy per questa opportunità", ha concluso l'attrice.

Seguiteci sulla nostra pagina Facebook per rimanere sempre aggiornati sulle news del momento.

Fonte: Variety

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.