Glee: ritrovato il Corpo dell'Attrice Naya Rivera, Morta a 33 Anni

Glee: ritrovato il Corpo dell'Attrice Naya Rivera, Morta a 33 Anni

Scritto da:  - 

Giorno dopo giorno la speranza si è affievolita, fino al tragico finale.

Sono state ore di apprensione per la scomparsa di Naya Rivera, acclamata protagonista di Glee, una vicenda che ha scosso il pubblico e il mondo dello spettacolo. Si è sperato fino all'ultimo di ritrovarla viva, ma purtroppo ogni speranza si è dissolta con il scoperta ieri del corpo dell'attrice appena trentenne nel lago Piru.

La triste notizia dopo la recente sospensione delle ricerche della Rivera coordinate da polizia, forze dell'ordine e persino un team di sommozzatori: la tragedia era ormai nell’aria.

"Lui e Naya hanno nuotato insieme nel lago. Il bambino ha raccontato che Naya lo ha aiutato a risalire sulla barca. Ha detto agli investigatori di essersi voltato e di averla vista sparire sotto la superficie dell’acqua”, ha detto lo sceriffo che ha seguito il caso.

L'attrice lascia Josey Hollis Dorsey: il figlio di soli 4 anni che ha tentato di salvare con tutte le sue forze per metterlo al sicuro, ma non ha avuto più la forza di salvare sé stessa.

L’attrice di Glee era scomparsa da mercoledì scorso durante una gita in barca con il figlio Josey. Le autorità della Ventura County raccontano che il cadavere di Naya è stato trovato lunedì mattina: galleggiava sulle acque. Gli inquirenti avevano rivelato di avere avuto un indizio che avrebbe aiutato nelle ricerche: una foto del figlio Josey scattata durante la gita in barca e mandata ai familiari lasciava intravedere sullo sfondo un’insenatura che era stata prontamente identificata.

Quello in Glee era stato solo uno degli ultimi ruoli per l'attrice: già da bambina si affacciò al piccolo schermo con alcune pubblicità e a soli 4 anni ricevette una nomination al Young Artist Award per il suo ruolo in The Royal Family.

Il cast di Glee si stringe attorno la tragica vicenda, con dei rivolti a dir poco maledetti: una ricorrenza estremamente dolorosa per i fan perché sette anni fa, nel 2013, veniva ritrovato il corpo senza vita di Cory Monteith, l’attore che interpretava l’amatissimo Finn Hudson.

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.