Glee: il Presidente di FOX parla di un Possibile Revival della Serie TV

Glee: il Presidente di FOX parla di un Possibile Revival della Serie TV

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Reboot, remake e revival di iconiche serie TV sono un numero sempre crescente di titoli apprezzati. Secondo nuovi aggiornamenti da parte del presidente di FOX Entertainment Michael Thorn, non è da escludere un revival della pluripremiata serie TV musicale Glee.

In una recente intervista Thorn ha rivelato che la rete sta sempre valutando nuove iterazioni con alcuni degli show cult, ma in questo momento non ci sono sceneggiature o reboot da prendere in considerazione:
"Personalmente mi piacerebbe ci fosse un revival di Glee. Siamo sempre pronti a celebrare le nostre serie iconiche e rivisitarle con nuovi approcci, specialmente per questo mercato, siamo sempre pronti a reinventare con i nostri partner preferiti".

Queste parole saranno probabilmente una sorpresa, portando emozioni contrastanti ai fan che hanno seguito lo show drammatico della FOX, che si è concluso solo nel 2015. 

Creata da Ryan Murphy, Brad Falchuk e Ian Brennan, la serie TV è stata trasmessa nel 2009, raccontando le storie di un gruppo di adolescenti che facevano parte di un gruppo di ballo e canto per le sei stagioni rilasciate. Tutto ha inizio quando un professore di spagnolo alla William McKinley High School ricostruisce il glee club, raccogliendo l’interesse di un gruppo di ragazzi tradizionalmente considerati dei perdenti.

Nel giro di breve tempo negli Stati Uniti Glee è diventata un cult, con una media di otto milioni di telespettatori a puntata, apprezzata sia dal pubblico che dalla critica, riscuotendo premi su premi.

Tutte e sei le stagioni di Glee sono disponibili su Netflix.

Fonte: Screen Rant

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.