Gerry Conway e Marvel non vogliono che la Polizia usi il Logo di The Punisher

Gerry Conway e Marvel non vogliono che la Polizia usi il Logo di The Punisher

Scritto da:  - 

L’utilizzo del logo di The Punisher da parte della polizia ha creato un forte dissenso e, ora, dopo le vicende di George Floyd e il movimento Black Lives Matter, il simbolo del punitore, che dovrebbe rappresentare la giustizia, è sempre più fuori posto. Il creatore del personaggio, Gerry Conway, vuole riprendere tra le mani il potere simbolico del teschio di Frank Castle e riconferirgli il suo vero significato.

A tal proposito, Conway ha twittato:"Sto cercano dei giovani artisti di colore che vogliono partecipare ad una raccolta fondi a favore di Black Lives Matter per riprendere il teschio di The Punisher e usarlo come simbolo della giustizia, e non di violenza e oppressione della polizia".

Nei tweet seguenti ha poi voluto spiegare i dettagli di questa iniziativa:"Per chiarire, questo progetto sarà aperto a chiunque voglia dedicarci del tempo. Non sarà un lavoro pagato, ha come obbiettivo quello di raccogliere fondi in favore di BLM. Spero di riuscire a mettere insieme un gruppo con diversi stili e approcci artistici. Riguardo la discussione sul fatto che The Punisher possa essere un simbolo della giustizia, sono d'accordo, è un argomento complicato. Sono sicuro però che non è un simbolo d'oppressione. Voglio vietare alla polizia di usarlo donandolo a BLM, chiamatela ironia se volete".

Qui di seguito trovate il tweet originale di Gerry Conway:

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.