Euphoria 2: Minka Kelly spiega perché si è Rifiutata di Girare una Scena di Nudo

Euphoria 2: Minka Kelly spiega perché si è Rifiutata di Girare una Scena di Nudo

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

La star della seconda stagione di Euphoria, Minka Kelly, ha recentemente rivelato di essersi rifiutata di fare una scena di nudo per lo spettacolo. La serie TV di HBO Max (e disponibile su NOW) fa continuamente notizia per una miriade di motivi, affascinando contemporaneamente molti spettatori e scoraggiando altri con le sue trame e scene provocatorie.

Nello show, Kelly interpreta Samantha, la madre del bambino a cui la spietata ma vulnerabile Maddy (Alexa Demie) fa da babysitter. Con l'avanzare di questa stagione di Euphoria, Maddy si confida sempre più con Samantha delle lotte con il suo ex fidanzato sociopatico Nate (Jacob Elordi) e del triangolo amoroso tra lei, lui e l'ex migliore amica Cassie (Sydney Sweeney).

In un'intervista, Kelly ha rivelato che il suo primo giorno sul set di Euphoria ha filmato una scena che originariamente vedeva che il vestito di Kelly cadesse a terra dopo che Maddy avrebbe aiutato l'amica ad aprirne la cerniera. Oltre a sentirsi sopraffatta dall'idea di tale vulnerabilità in quanto appena entrata sul set, Kelly ha ritenuto che la nudità per la scena fosse gratuita e non si sentiva a suo agio nel proseguire. Ha chiesto invece di rimanere vestita per la scena, dicendo al regista Sam Levinson: "Mi piacerebbe fare questa scena, ma penso che possiamo tenermi il vestito addosso".
Levinson ha rispettato il disagio di Kelly e ha obbedito alla sua richiesta.

La scena in questione mantiene ancora una forte intimità tra Maddy e Samantha, ed enfatizza ulteriormente la relazione tra i personaggi mentre Euphoria ne esplora le crescenti complessità. Senza alcuna nudità, il momento riflette una grande emotività. La controversa e osé Euphoria non è estranea ai titoli dei giornali incentrati sulle sue scene di nudo e altri contenuti espliciti, e in molti si chiedono se tali contenuti possano essere evitati non solo per i personaggi dello show, ma anche per i rispettivi attori. L'evento di cui sopra raccontato da Kelly rispecchia in particolare un sentimento simile di Sweeney, per la quale era stata originariamente scritta una quantità eccessiva di scene di nudo - prima che lei chiedesse che venissero tagliate.

Si continua a parlare dell'inquietante contenuto emotivo di Euphoria, che esplora traumi, tossicodipendenza e abusi sessuali, con molti spettatori che lodano le prestazioni degli attori e notano il valore dell'avventura dello spettacolo in un territorio precedentemente tabù e stigmatizzato, mentre altri sostengono che tratti i problemi (così come i personaggi emarginati dello spettacolo) in modo troppo insensibile e apprezza principalmente il valore dello shock piuttosto che evocare empatia.

L'ultimo episodio della seconda stagione di Euphoria sarà rilasciato il 7 marzo su NOW.

Fonte: Screen Rant

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.