Dopo il suo Annuncio, Netflix perde 17 Miliardi di Dollari in un solo Giorno

Dopo il suo Annuncio, Netflix perde 17 Miliardi di Dollari in un solo Giorno

Scritto da:  - 

Ore dopo l'annuncio di Netflix riguardo alla prima grande perdita di utenti (ne abbiamo parlato in questo articolo), la società di streaming ha avuto una terribile, orribile, pessima giornata sul mercato. Scendendo di oltre 10 punti per azione entro la fine del trading di giovedì, Netflix ha perso oltre 17 miliardi di dollari di valore di mercato. Non è un errore di battitura, stiamo davvero parlando di miliardi e non di milioni.

Nonostante il suo enorme calo, la singola perdita più grande registrata di un solo giorno, Netflix vale ancora almeno 142 miliardi di dollari!

L'analista di Enders Analysis Tom Harrington ha dichiarato che, nonostante sia correlato, il calo registrato è probabilmente solo un'anomalia.

"Con ogni probabilità ci sarà una crescita nel trimestre in corso", sottolinea Harrington. "Con grandi spettacoli originali di ritorno come Stranger Things, Orange Is the New Black, Money Heist e Mindhunter dovremmo ottenere un rialzo".

Nella sua lettera agli azionisti di ieri, la società ha suggerito che l'esodo dei consumatori è stato un risultato diretto dell'aumento dei prezzi e delle offerte di contenuti più deboli nel primo trimestre dell'anno fiscale.

La società ha dichiarato: "Le nostre previsioni mancate riguardavano tutte le regioni, ma un po' di più le regioni che hanno visto un aumento dei prezzi" ha affermato la società. "Riteniamo che la concorrenza sia stata uno dei fattori scatenanti, in quanto non c'è stato un cambiamento sostanziale nel panorama competitivo durante il secondo trimestre. Inoltre, riteniamo che i contenuti inseriti ultimamente abbiano contribuito a una crescita minore degli acquisti netti rispetto a quanto previsto. Il primo trimestre è stato grande per noi (9,6 milioni di guadagni netti), potrebbe esserci stato un maggiore effetto "pull-forward" di quanto non ci siamo resi conto. In precedenti trimestri con previsioni eccessive, abbiamo riscontrato che la crescita a lungo termine non è stata influenzata e rimanere concentrati sui fondamentali della nostra attività ci è stato utile".

Cosa pensate di questa faccenda? Fatecelo sapere in un commento sulla nostra pagina Facebook!

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  

Ti consigliamo anche...

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.