Nashville
Il Molo Rosso
Sons of Anarchy
You're the Worst
Angel
The Crown
Miami Vice
Dirty John
Invasion
Le Regole del Delitto Perfetto
Siren
Manhunt: Unabomber
What/If
Dark
CSI: Cyber

Doctor Who: Christopher Eccleston spiega come mai non apparve in The Day of the Doctor

Doctor Who: Christopher Eccleston spiega come mai non apparve in The Day of the Doctor

Scritto da:  - 

Lo speciale del cinquantesimo anniversario di Doctor Who The Day of the Doctor ha riscosso un notevole successo. L'unico e particolare lungometraggio, andato in onda nel 2013, ha visto collaborare diverse generazioni di Dottori (David Tennant, Matt Smith e John Hurt) per salvare il mondo.

Tuttavia, l'episodio avrebbe potuto essere molto diverso: come molti fan di Doctor Who sanno, l'allora showrunner Steven Moffat aveva originariamente scritto il ruolo di Hurt per l'ex star della serie Christopher Eccleston, che aveva interpretato il Nono Dottore nel 2005.

Ovviamente Eccleston rifiutò la parte, ma oggi l'attore ci rivela il ragionamento che l'ha portato a prendere questa decisione, e che non era necessariamente dovuto a un'antipatia per Doctor Who stesso (come molti avevano ipotizzato).

"Quando arrivò il momento di iniziare The Day of the Doctor ho parlato con loro", ha detto Eccleston durante un panel al Comic Con di Rose City. "Non pensavo che ciò che mi stavano chiedendo di fare rendesse giustizia al Nono Dottore. Quindi ho detto di no".

Eccleston ha anche rivelato di sentirsi tutt'ora ferito dal trattamento subìto dopo aver lasciato Doctor Who nel 2005, avendo precedentemente raccontato di come "perse fiducia" nella produzione durante le riprese e minacciando azioni legali su una dichiarazione rilasciata dalla BBC.

"Hanno cercato di coinvolgermi per The Day of the Doctor, ma la BBC non si era ancora scusata con me", ha dichiarato l'attore. “Mi è piaciuto molto Steven Moffat, ma ha avuto un enorme impatto emotivo su di me. Mentre la serie usciva, mentre veniva celebrata, io venivo diffamato sulla stampa nel Regno Unito a causa della dichiarazione rilasciata dalla BBC. Tutto ciò ha causato una certa depressione in me quell'anno. Mentre tutti dicevano "Doctor Who è fantastico" io non ne facevo più parte. Perché la BBC mi ha dipinto per ciò che non sono e raccontato bugie su di me”.

Con tutto ciò in mente, Eccleston ha rifiutato la possibilità di unirsi a Matt Smith e David Tennant, costringendo Moffat a creare un nuovo personaggio per riempire il suo posto: John Hurt nei panni del War Doctor, immaginato come l'incarnazione dimenticata (e non numerata) prima di Eccleston che ha combattuto nella Guerra del Tempo.

Doctor Who: Christopher Eccleston spiega come mai non apparve in The Day of the Doctor

Con il senno di poi, Eccleston pensa che la sua decisione di declinare sia stata positiva per la serie nel suo insieme: “La virtù di ciò è che otteniamo il War Doctor. Perché se fossi tornato non avreste avuto il War Doctor, che era lì proprio perché non c'era il Nono Dottore", ha spiegato Eccleston. "E John Hurt è un attore molto migliore di me, e questo ha aperto una dimensione completamente nuova. Quindi è stata davvero una cosa positiva. Mi sarebbe piaciuto recitare con lui, l'ho apprezzato molto", ha aggiunto.

"L'ho incontrato, mi è passato accanto e ha detto: 'Oh, Chris, siamo un po' confusi, no? Ci siamo mescolati, io e te!'".

Oggi i fan possono leggere alcune delle sceneggiature originali di Moffat con protagonista il Nono Dottore (che ha pubblicato per beneficenza un paio di anni fa).

Nonostante la mancanza di Eccleston, The Day of the Doctor resta uno degli episodi migliori di sempre! Quali sono le vostre opinioni? Fatecele sapere in un commento sulla nostra pagina Facebook!

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  

Ti consigliamo anche...

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.