The Hot Zone - Area di Contagio. La Recensione della Serie TV su Ebola

The Hot Zone - Area di Contagio. La Recensione della Serie TV su Ebola

Scritto da:  - 

The Hot Zone: Area di Contagio, la miniserie tv diretta da Ridley Scott ha esordito questo settembre in Italia su National Geographic. Il regista porta sul piccolo schermo e con sole sei puntate, il primo caso di contagio del virus Ebola sul suolo statunitense. La serie si ispira a eventi realmente accaduti e si basa sull’omonimo romanzo di Richard Preston.

Lo show vi terrà incollati allo schermo dalla prima all’ultima puntata senza lasciarvi il tempo di andare in bagno, infatti vivrete in un costante stato di ansia che aumenterà con il procedere della storia. Ridley Scott riesce a coinvolgerci e a trasmetterci la stessa tensione che i personaggi stanno vivendo.

The Hot Zone: Area di Contagio, La Recensione della serie su Ebola

Gli unici difetti attribuibili a questa serie sono la mancanza di colpi di scena eclatanti e di ulteriori episodi. Difetti, trascurabili perché ormai siamo abituati a serie che promettono di sconvolgerci con i loro finali e colpi di scena inaspettati, ma in questo caso dobbiamo considerare che la storia raccontataci è una trasposizione di eventi realmente accaduti. Quindi non dobbiamo essere troppo critici se non siamo saltati sulla poltrona per un inaspettato sconvolgimento di trama. Il numero di episodi, invece, risulta adeguato anche se al termine della stagione preferiremmo che continuasse.

Lo stato di ansia che crea nello spettatore è inoltre fornito dalla consapevolezza da parte dello stesso, che quanto sta guardando non è frutto della fantasia dell’autore. Il pensiero ricorrente che “Ebola è un mostro che compare, sparisce e poi torna ad attaccare in un'altra sua forma” si insinua nei nostri animi tormentandoci, soprattutto ricordandoci che gli ultimi attacchi da parte del virus si sono verificati nel 2014 e nel 2018. Una serie quindi che ci illumina su un pericolo reale e che non rischia mai di cadere nel Disaster Movie.

The Hot Zone: Area di Contagio, La Recensione della serie su Ebola

The Hot Zone, come abbiamo precedentemente detto, è prodotta da National Geographic ma non avrete mai l’impressione di aver a che fare con un documentario. Vedrete una serie tv vera e propria senza essere tediati da nozioni scientifiche complesse e tutte le informazioni utili per comprendere determinati concetti. Tutte le informazioni necessarie vi verranno fornite in modo semplice e con soluzioni che non appesantiscono il fluire della storia. Al contrario, se amate le nozioni scientifiche o siete del settore preferireste che ve ne fossero di più, ma in questo caso, guardatevi un documentario.

Uno show che si differenzia dagli altri, che riesce contemporaneamente ad intrattenerci, istruirci e a spaventarci. L’avete già visto? Cosa ne pensate? Fatecelo sapere sulla nostra pagina Facebook.

Ogni episodio di The Hot Zone - Area di Contagio vi coinvolgerà sempre di più e vi terrà in un costante stato di ansia crescente.

Una serie thriller degna del suo nome e da vedere assolutamente, ma sconsigliata agli ipocondriaci.

madforseries.it

4,3
su 5,0

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.