The Great: la Recensione del primo Episodio della nuova Serie TV su Caterina la Grande

The Great: la Recensione del primo Episodio della nuova Serie TV su Caterina la Grande

Scritto da:  - 

“Una volta ho sognato...ecco...ho avuto una visione di un orso...l’orso mi abbracciava e il mio cuore si infuocava. E da quel momento ho sempre saputo che avrei avuto un grande amore”.

The Great: una storia quasi vera. Dondolando tra pensieri espressi a voce alta, Caterina focalizza il suo prossimo amore, appena sedicenne, che possa incendiarle il suo cuore: il matrimonio con Peter III l’erede al trono della Russia.

Un matrimonio voluto dal padre di lei per allargare le sue risorse finanziarie. La notizia è completamente perfetta e Caterina si inginocchia e bacia il suo nuovo regno.

Un ramoscello di un sempreverde come simbolo della nuova congiunzione è il dono che lascia nelle mani dell’Imperatore. Ma il suo cuore splendente e la vorace curiosità verso l’apprendimento della cultura, dell’istruzione e il desiderio di ergere una sua scuola la fanno traballare, portandola all'esasperazione.

In una corte composta da una parte da donne crudeli e insulse, perché non leggono, e dall'altra da uomini totalmente rapiti dalla forma della violenza, che sfocia in esibizionismi e prevaricazioni, Caterina si ritrova a soffocare.

Il matrimonio è una lotta continua e si intravede dal primo approccio che i due coniugi reali vivono di dislivelli, ma la giovane donna fiammante non possiede le ali e non può fuggire al proprio destino.

"Dio vi ha fatto nascere donna perché aveva senso dell’umorismo”.

Molte persone del Regno di Russia sono infelici e hanno bisogno di una guida. Il sogno dal cuore pulsante non è verso Peter III ma è verso la stessa Madre Patria.

La nuova serie tv targata Hulu, che vede come protagonista Elle Fanning vestire gli abiti regali di Caterina La Grande, prende valore dalla scrittura brillante del noto showrunner Tony McNamara (La Favorita).

Una sceneggiatura dai tratti bizzarri si scontra con una profonda drammaticità usata per incorniciare il ruolo di una donna nella metà del '700. Lungo una patina di esasperazione costante, la narrazione del primo episodio sfinge lo spettatore all'interno delle vicissitudini della corte imperiale

La maestria della costruzione del primo episodio porta la firma non solo di McNamara, ma anche dei due suoi interpreti di livello: da un lato l'eleganza di Elle Fanning, dall'altro la povertà d'animo di Peter III perfettamente interpretato da Nicholas Hoult. 

The Great, basata su un'opera teatrale, portata per la prima volta in Australia, sarebbe dovuta diventare un film, poi però il progetto è diventato una serie televisiva, nella quale Elle Fanning è stata coinvolta anche come produttrice. 

Dal primo episodio di The Great si intravede uno sviluppo interessante, un dolce/amaro di sensazioni che spingono a continuare la visione.

La prima puntata della serie tv The Great si avvale di una scrittura brillante legata alla favolosa interpretazione dei due protagonisti.

Un episodio complessivamente ben riuscito, tanto da invogliare lo spettatore a immergersi ancora nella vita della corte di Russia.

madforseries.it

3,5
su 5,0

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.