Q-Force: Trama, Cast, Produzione, Curiosità, Trailer e Data di Uscita della nuova Serie Animata targata Netflix

Q-Force: Trama, Cast, Produzione, Curiosità, Trailer e Data di Uscita della nuova Serie Animata targata Netflix

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

"Siamo i primi agenti queer sul campo in assoluto".

Un team di agenti dell'intelligence americana, oscurato dal sistema a causa dell'orientamento sessuale, torna alla ribalta nell'irriverente serie animata Q-Force di Netflix

Trama e doppiatori

Protagonista della storia è Steve Mayweather/Agente Mary, la punta di diamante dell’American Intelligence Agency, finché non prende la decisione di fare coming out. Protetto dalla legge, che vieta il licenziamento a causa dell’orientamento sessuale, viene punito con il trasferimento a Hollywood, notoriamente non il centro delle cospirazioni internazionali.

Pronto a sfidare l'agenzia che gli ha voltato le spalle, Steve sogna di tornare in prima linea formando una squadra di agenti gay molto in gamba, quali: il re del travestimento Twink, l’hacker State e la meccanica Deb. Ma al loro fianco c’è anche l’agente Buck, quintessenza dell’eterosessualità. Dopo anni trascorsi nell’attesa di missioni che non vengono mai assegnate, i componenti del team decidono di trovarsi da soli casi su cui investigare per tornare al servizio attivo sul campo.

Persuasi a imporsi come il team di spie migliore d’America, specie per rivalsa ai capi che hanno cercato di ghettizzarli, si muoveranno in un'atmosfera piena di riferimenti alla cultura LGBTQ+.  

I personaggi della serie TV saranno doppiati da: Sean Hays (Will & Grace), David Harbour (Stranger Things), Patti Harrison, Laurie Metcalf, Matt Rogers e Wanda Sykes.

Immagine secondaria dell'articolo

Premi sull'immagine per ingrandirla.

Produzione e Curiosità 

Creata da Sean Hayes e Michael Schur e scritta da Gabe Liedman (Brooklyn Nine-Nine), tra parate, granate arcobaleno, la discriminazione più o meno camuffata, battute sagaci e queer, lo show si annuncia come un prodotto irriverente e divertente, oltre ad offrire avventura ed azione.

Le animazioni di Q-Force sono della sede canadese di Titmouse, lo studio che ha realizzato Beavis and Butt-Head e Downtown per MTV. 

Non appena è stato rilasciato il teaser trailer della serie TV, il video è stato preso d'assalto e accusato di perpetrare stereotipi e luoghi comuni su gay e lesbiche. Le critiche, indirizzate a Netflix, sono arrivate persino da una delle storyboarder, Alanna Train, che ha bollato questa breve clip come "terribile" perché non rappresentano veramente la storia e i suoi personaggi.

Trailer e data di uscita

Q-Force sarà composta da dieci episodi che debutteranno a partire dal prossimo 2 settembre sulla piattaforma di streaming Netflix.

Di seguito il trailer ufficiale.

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.