Pretty Little Liars: Original Sin - Trama, Cast, Data di Uscita, Trailer e altre Informazioni sull'atteso Reboot

Pretty Little Liars: Original Sin - Trama, Cast, Data di Uscita, Trailer e altre Informazioni sull'atteso Reboot

Scritto da:  - Data di pubblicazione: 

Got a secret, can you keep it?
Swear, this one you'll save,
better lock it in your pocket,
Takin' this one to the grave.

Pretty Little Liars: Original Sin - Tutto ciò che sappiamo sul reboot

Le PLL scritte da Sarah Shepard e adattate per il piccolo schermo da Marlene King stanno tornando per un reboot dal titolo Pretty Little Liars: Original Sin, annunciato per la prima volta nell’autunno del 2020 con Roberto Aguirre-Sacasa (Riverdale, Le Terrificanti Avventure di Sabrina) e Lindsay Calhoon Bring (Le Terrificanti Avventure di Sabrina) come produttori e a capo del team di sceneggiatura. Lisa Soper dirigerà i primi due episodi.

La serie madre mette al centro della trama le vite intrecciate di quattro adolescenti (Aria, Emily, Hannah e Spencer) perseguitate da uno stalker ossessionato da loro e a loro noto come A. I fatti iniziano dalla scomparsa della quinta ragazza del gruppo, Alison, protagonista e centro focale di tutta la narrazione a venire, lunga sette stagioni. 

La trama

Secondo la sinossi ufficiale del reboot: "Vent'anni fa, una serie di tragici eventi quasi distrussero la città operaia di Millwood. Ora un gruppo eterogeneo di ragazze adolescenti, un gruppo completamente nuovo di piccole bugiarde, è tormentato da un aggressore sconosciuto e costretto a pagare per il peccato segreto commesso dai loro genitori due decenni fa... così come per il proprio. Nell’oscuro, al passo coi tempi e dai toni horror drama, ci troviamo miglia di distanza da Rosewood, ma all'interno dell'universo in cui esiste Pretty Little Liars - in una città nuova di zecca, con una nuova generazione di piccole bugiarde". 

A parlare dei funesti eventi che precedettero di vent’anni la narrazione è stato proprio il creatore dello show, Aguirre-Sacasa dalle cui dichiarazioni si evidenzia l’importanza del tema generazionale: “Ogni piccola città ne ha una. La casa inquietante alla fine del vicolo. Dove la ragazza ‘strana’ vive con la sua famiglia ‘pazza’. A Millwood, questa è quella casa. Dove un tempo viveva la famiglia Waters. Angela e sua madre Rose. Finché...non è successo qualcosa di brutto ad Angela, e Rose...ha perso la testa, dicono. Quello che è successo ad Angela è indescrivibile. Ma nessuno conosce la vera storia. Non i compagni di classe di Angela del 1999. E nemmeno le figlie delle sue compagne di classe, attualmente studentesse della Millwood High”.

Dunque, Pretty Little Liars: Original Sin non sarà ambientata a Rosewood anche se, in un'intervista, Aguirre-Sacasa ha condiviso con i fan:
"Amiamo l'idea che Rosewood esista. Ci riferiamo a esso. Ci sono easter egg per tutta la stagione".

Il cast

Il nuovo quintetto sarà formato da Imogen (Bailee Madison), Tabby (Chandler Kinney), Noa (Maia Reficco), Faran (Zaria) e Minnie (Malia Pyles).

Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo
Immagine secondaria dell'articolo

Premi sull'immagine per ingrandirla.

  • Bailee Madison interpreterà Imogen, una ragazza madre descritta come una vera sopravvissuta. Mentre le ragazze combattono per la loro vita, sarà proprio Imogen a condurre il gruppo a scoprire la verità su A
  • Chandler Kinney interpreterà Tabby, un’appassionata di film horror ed aspirante regista; 
  • Maia Reficco interpreterà Noa, una cinica star del liceo che ha trascorso la sua estate in un carcere minorile; 
  • Zaria sarà Faran, una composta ballerina di talento che non combatterà solo contro A, ma anche contro il mondo del balletto pieno di aggressività; 
  • Malia Pyles sarà Minnie, la più giovane delle cinque Piccole Bugiarde. Dopo essere sopravvissuta a un trauma infantile, Minnie trascorre la maggior parte del suo tempo in un mondo virtuale.

Del cast faranno parte:

  • Sharon Leal come Sidney, la madre di Tabby, descritta come la principale matriarca delle Piccole Bugiarde ed è un agente immobiliare; 
  • Carly Pope come Davie, la madre di Imogen, con la quale ha un ottimo rapporto che tuttavia verrà messo alla prova da un segreto del suo passato; 
  • Zakiya Young come Corey, la madre di Faran, divorziata e in cerca di un lavoro paralegale; 
  • Lea Salonga come Elodie, la madre di Minnie, descritta come una donna prepotente che vuole proteggere sua figlia ad ogni costo; 
  • Elena Goode è Marjorie, la madre di Noa, un’infermiera del Millwood General; 
  • Mallory Bechtel come Karen, una ragazza del Millwood High; 
  • Carson Rowland come Chip, un appassionato di film interessato a Tabby; 
  • Jordan Gonzalez come Ash, uno studente trans in sintonia con Minnie;
  • Alex Aiono come Shawn, l’amorevole fidanzato di Noa.

A differenza di Pretty Little Liars: The Perfectionists al cui interno recitarono Sasha Pieterse (Alison) e Janel Parrish (Mona), nessun membro della serie TV originale prenderà parte al reboot. 

Gli episodi, la data di uscita e il trailer

I primi due episodi di Pretty Little Liars: Original Sin (Chapter One: Spirit Week e Chapter Two: The Spirit Queen) andranno in onda su HBO Max il prossimo 28 luglio. Successivamente, settimanalmente ne saranno trasmessi altri due, poi altri ancora ed infine gli ultimi tre, per un totale di dieci puntate.

Il trailer ufficiale del reboot è stato rilasciato di recente, regalando agli spettatori un’anteprima piena di stuzzicanti dettagli.

Fonte: Deadline

 
X

Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per "interazioni e funzionalità semplici", "miglioramento dell'esperienza", "misurazione" e "targeting e pubblicità" come specificato nella informativa sui cookie. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.

Puoi liberamente prestare, rifiutare o revocare il tuo consenso, in qualsiasi momento.
Puoi acconsentire all'utilizzo di tali tecnologie utilizzando il pulsante "Accetta". Chiudendo questa informativa, continui senza accettare.

Scopri di più