Good Omens: tutti gli Easter Egg di Doctor Who che abbiamo trovato

Good Omens: tutti gli Easter Egg di Doctor Who che abbiamo trovato

Scritto da:  - 

Attenzione: questo articolo contiene spoiler

Che in Good Omens avremmo trovato una miriade di easter egg sulla serie britannica Doctor Who era risaputo da alcuni giorni.
A parlarne era stato lo stesso David Tennant, interprete del Demone Crowley nello show di Amazon Prime Video. Avevamo dato la notizia in questo articolo.

La domanda è ora dunque: avete osservato con attenzione le scene di Good Omens? Avete scovato i dettagli nascosti annunciati dall'interprete del decimo Dottore?

Ovviamente, se la risposta è no, e desiderate provare a trovarli in autonomia, vi consigliamo di interrompere la lettura di questo articolo.
Se invece avete deciso di proseguire, passiamo subito all'elenco!

Good Omens: tutti gli Easter Egg di Doctor Who che abbiamo trovato

1) Quella cravatta mi ricorda qualcosa...

Questo è sicuramente l'easter egg più sofisticato. Non fa riferimento alla serie moderna, bensì allo show del '63, nello specifico al quarto Dottore.

Anche chi non è fan di Doctor Who avrà sicuramente guardato con sospetto questo bizzarro indumento, probabilmente motivandolo con il carattere strambo e impacciato del personaggio.

Invece il tema di questa cravatta non è affatto casuale e riprende invece i colori della famosissima sciarpa di Fourth, il Dottore più amato della serie originale!

Good Omens: tutti gli Easter Egg di Doctor Who che abbiamo trovato

2) "Exterminate"

...ok questo era veramente difficile da non notare. Più che un easter egg è una citazione alla razza aliena nemica più iconica di Doctor Who i Dalek.

Nel corso del quarto episodio, Brian, uno degli amici di Adam, mentre parla di alieni, grida "Exterminate!" con il caratteristico tono di voce che tutti i fan di Doctor Who conoscono fin troppo bene...

Good Omens: tutti gli Easter Egg di Doctor Who che abbiamo trovato

3) SID RAT

Questo easter egg è presente in molti degli episodi della serie e riguarda la targa dell'auto di Arthur Young, il padre di Adam.

Non è particolarmente difficile da decifrare: invertendo l'ordine delle lettere della targa, otteniamo TARDIS, ovvero la macchina che utilizza il Dottore per viaggiare nello spazio e nel tempo.
Semplice, no?

Good Omens: tutti gli Easter Egg di Doctor Who che abbiamo trovato

4) Il pianeta Gallifrey

Questo era decisamente il più difficile da scovare. Solo gli occhi più attenti lo avranno notato.

Quando il demone Crowley si accorge di essere seriamente nei guai, inizia a valutare la fuga in un'altra nazione o addirittura...in un altro pianeta e galassia.

Per decidere dove scappare, fa volare magicamente le pagine di una non ben definita enciclopedia e, tra le pagine che vorticano nell'aria, ne notiamo una che parla del fittizio pianeta Gallifrey. Il luogo di nascita del Dottore!

Good Omens: tutti gli Easter Egg di Doctor Who che abbiamo trovato

E voi? Avevate notato questi dettagli? Fatecelo sapere commentando sulla nostra pagina Facebook!

Ovviamente, fateci sapere anche se ne avete trovati alcuni non presenti in questa lista!

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.