Another Life: Recensione della Prima Stagione della Serie TV Netflix

Another Life: Recensione della Prima Stagione della Serie TV Netflix

Scritto da:  - 

La fantascienza ha da sempre affascinato le persone, in quanto è un modo per evadere dalla realtà, poter leggere o vedere cose che si possono soltanto immaginare, fare ipotesi sul futuro.
Nell'ambito del cinema e della televisione ci sono stati tantissimi film e serie TV che si sono affermati, con il tempo, come capisaldi della fantascienza, basti pensare ad Alien, come a Star Trek. Infine è arrivato Another Life, che ha unito idee e cliché già visti e rivisti in qualsiasi serie fantascientifica. Andiamo con ordine.

La trama.

Sulla terra è arrivato un artefatto alieno che, atterrato al suolo, si è cristallizzato e ha iniziato a mandare un segnale nello spazio. Il governo degli Stati Uniti si è messo subito a lavoro per capire che cosa sia e per stabilire se questi alieni siano venuti con scopi pacifici o meno. Nel frattempo capiscono dove stia arrivando il segnale, quindi il governo manda un'astronave nello spazio per identificare la fonte del segnale, ma l'equipaggio sin da subito affronterà problemi interni ed esterni, e andrà incontro a grandi pericoli.

Le vicende della serie si collocano in un futuro non troppo lontano dal nostro, in cui l'umanità è riuscita a creare la tecnologia per il viaggio superluminale e quella per indurre la stasi sul corpo umano, le quali permettono i viaggi interstellari.

La scelta registica è quella del "medias res" ossia siamo trascinati in avanti senza sapere quasi nulla dei personaggi, dando spazio, puntata per puntata, all'approfondimento.

Another Life: Recensione della Prima Stagione della Serie TV Netflix

La legge di Murphy qui è elevata all'ennesima potenza. Se qualcosa può andare male, sicuramente lo farà. Infatti abbiamo ammutinamenti, danni al sistema di stasi, danni ingenti all'astronave, virus alieni, malfunzionamenti dell'intelligenza artificiale e chi più ne ha più ne metta. È vero anche però, che sappiamo ancora poco dello spazio, e quando si sa poco di qualcosa, i rischi e le possibilità di sbagliare sono tante. 

Another Life mette tante idee nel pentolone, ma sono tutte mere scopiazzature di altri show. È una serie estremamente lenta, tanto che nei primi 4-5 episodi non succede quasi niente di utile per la trama. Quasi ogni puntata termina con un cliffhanger che si risolve immediatamente nella puntata successiva, caratteristica che non si presta bene a serie TV che vengono distribuite interamente

Però non tutto il male viene per nuocere. A nostro parere lo show ha avuto alcuni buoni momenti, in particolare la scelta registica di mandare avanti due storie in parallelo ma con lo stesso obiettivo, la ricerca della verità. Una è lo studio dell'artefatto sulla terra, l'altra quella dell'astronave. Queste storie porteranno a due verità completamente opposte.

Tirando le somme Another Life si dimostra un prodotto appena sufficiente, che non si sforza nemmeno di creare qualcosa di originale, ma si adagia sul duro lavoro creato da altri show di fantascienza in decine di anni.

Voi avete già visto la serie? Vi è piaciuta? Fatecelo sapere nei commenti sulla nostra pagina Facebook!

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  

Ti consigliamo anche...

X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.