The Flash e altre Serie TV DC conterranno meno Combattimenti a causa della Pandemia da Coronavirus

The Flash e altre Serie TV DC conterranno meno Combattimenti a causa della Pandemia da Coronavirus

Scritto da:  - 

La maggior parte delle serie televisive ha dovuto mettere in pausa la propria produzione o ridurre le stagioni, a seguito della pandemia globale. Di conseguenza il programma della Primavera è stato modificato con molti finali di stagione velocemente chiusi o ritardati a data da definirsi. 

Nonostante questo la maggior parte della case di produzione di serie televisive si sono mosse in maniera intelligente e creativa per continuare a fornire un prodotto di livello da donare ad un pubblico affamato.

In particolare i prodotti DC di Warner Bros. Television come The Flash e altri hanno assunto un aspetto un po' diverso. Sembra che quando riprenderanno le produzioni, ci saranno dei cambiamenti significativi: per esempio le scene di combattimento, appariranno molto diverse in futuro. 

In una conference call dove si sono riuniti sceneggiatori, produttori esecutivi, registi ecc.. insieme ai presidenti Susan Rovner e Brett Paul della Warner Bros.Television, sono usciti elementi di approccio generale allo studio per una ripartenza produttiva. Mentre i piani regolatori dipendono dai requisiti locali, le misure di sicurezza sono una delle principali preoccupazioni. Quindi le acrobazie tra corpi che si vedono spesso in questo genere di serie, saranno influenzate.

Le scene faccia a faccia che richiedono un contatto fisico, probabilmente saranno eliminate, mentre i combattimenti più grandi con lunghe distanze potrebbe essere ammessi. Ci saranno delle turnazioni anche sul set come nelle sedi di lavoro degli impiegati, con il numero di attori e comparse limitati. Aggirare le scene di folla e crearle direttamente tramite l'uso delle tecnologie digitali. Molti più set per interno che girati all'aria aperta. Misure queste che vanno a sommarsi a quelle già delineate all'uso dei dispositivi di protezione individuale per tutti sul set.

Lavori in corso dunque, poiché la sicurezza è per fortuna la principale preoccupazione, ora come ora.

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.