Swamp Thing: Ian Ziering pensa che sia possibile Salvare la Serie TV

Swamp Thing: Ian Ziering pensa che sia possibile Salvare la Serie TV

Scritto da:  - 

Ultimamente fumetti e serie TV hanno trovato un'intesa importante, con produzioni di grande successo come le serie Marvel di Netflix (purtroppo cancellate non per questioni di ascolti) o come l'ultima arrivata The Boys, serie Amazon Prime Video che sta avendo grandissimi riscontri, fino ad arrivare alle future serie dei Marvel Studios in arrivo prossimamente su Disney+.

Swamp Thing faceva parte di questo fenomeno pop del momento, ma sfortunatamente la serie è stata cancellata poco dopo l'uscita del primo episodio della prima stagione, per varie ragioni che potete scoprire qui.

Swamp Thing: Ian Ziering pensa che sia possibile Salvare la Serie TV

Ciò ha suscitato grande scalpore tra i fan, scocciati per la cancellazione improvvisa, e poco incentivati nel proseguire la serie, ma nonostante tutto la star Ian Ziering pensa che la serie possa essere risollevata in qualche modo.

Ecco cosa ha detto a SYFY WIRE Ziering in persona riguardo le petizioni dei fan circolate online e riguardo un eventuale rilancio di Swamp Thing:
"Penso che sia del tutto possibile! Questa è la più grande delusione della mia carriera professionale".

Parole piene di rammarico queste, per un progetto per il quale l'attore si sentiva davvero coinvolto:
"Stavo rivivendo la mia gioventù e il bambino di 8 anni che è in me si è divertito a interpretare Blue Devil e a lavorare con Derek Mears, Crystal Reed e tutti gli altri. Era uno show davvero incredibile... È triste che sia finito tutto dopo 10 episodi, senza una conclusione. C’erano molte idee per andare avanti".

Anche Derek Mears, che ha interpretato il mostruoso eroe DC Comics, ha espresso la sua delusione per l'annullamento della serie:
"Ciò che ha reso lo spettacolo così speciale sono stati cast e troupe, dove non c'era una gerarchia. Eravamo una squadra. Ci piacciamo tutti sinceramente. Non importava cosa avessi fatto o chi fossi, ci siamo rispettati tutti come artisti e per il lavoro svolto".

La cancellazione dello show quindi ha suscitato molto dispiacere non solo tra i fan, ma anche tra i membri del cast, ma chissà se in futuro si riuscirà a rilanciare questa serie... Per il momento Ian Ziering sembra l'unico ad esserne fiducioso.

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulla nostra pagina Facebook:  
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.