Briciole di pane

Stranger Things: per Finn Wolfhard la Terza Stagione è la Migliore della Serie

Stranger Things: per Finn Wolfhard la Terza Stagione è la Migliore della Serie

Scritto da: Mauro Paolino - 

Il 4 luglio, giorno dell’Indipendenza degli Stati Uniti, si avvicina e con esso l’uscita della terza stagione di Stranger Things. I nuovi otto episodi saranno ambientati nell’estate 1985, un anno dopo gli accadimenti della seconda stagione, e l’attesa si fa sempre più febbrile.

Se la seconda annata venne pubblicata a ridosso di Halloween per sottolinearne l’aspetto orrorifico, questa terza non a caso esce a ridosso dell’estate. “La prima stagione giocava di più sul registro dell’avventura, mentre nella seconda a prevalere era l’elemento horror” ha dichiarato a Empire il protagonista Finn Wolfhard, interprete di Mike Wheeler, che continua affermando che “la terza stagione è tutto ciò, mischia l’avventura della prima con l’horror della seconda e i fratelli Duffer sono riusciti a migliorarla. Inoltre, noi siamo diventati attori migliori”.

Stranger Things: per Finn Wolfhard la terza stagione è la migliore della serie

Anche Noah Schnapp, Will Byers nella serie, la pensa allo stesso modo: "Ci sarà ancora la presenza del mostro e vedrete cosa succederà. Le persone chiedono 'Will avrà una pausa in questa stagione?'. E io rispondo tipo 'Si, certo. Per i primi due episodi. E poi nessuno si prenderà una pausa”.

Infine, uno dei due creatori di Stranger ThingsRoss Duffer, ritiene che questa nuova stagione abbia tutte le carte in regola per essere la più divertente ed amata dal pubblico, grazie anche ad un irresistibile mix di toni che la farà distinguere rispetto a tutto ciò che abbiamo visto finora.

Ecco cosa recita la sinossi ufficiale"E' il 1985 a Hawkins, Indiana, ed è tempo d'estate. La scuola è finita e c'è un nuovo grande centro commerciale in città e la gang di Hawkins è sul punto di crescere. Alcuni problemi sentimentali complicheranno le dinamiche del gruppo e tutti dovranno cercare di capire come crescere al meglio senza che il gruppo si divida. Intanto il pericolo incombe. Quando la città è minacciata da forze del male, vecchie e nuove, Undici e i suoi amici ricordano che il male non finisce mai, ma si evolve. Adesso, dovranno rimettere la gang insieme e ricordare che l'amicizia è sempre più forte della paura".

Sei curioso di vedere come proseguiranno le avventure dei ragazzi di Hawkins? Faccelo sapere in un commento sulla nostra pagina Facebook, ma non dimenticare di seguirci anche su Instagram!


Se questo articolo ti è piaciuto, non perderti gli ultimi sulla nostra pagina Facebook: 


X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.