Stranger Things 4: gli Attori della Serie TV Netflix non sono certi di quando Ricominceranno le Riprese

Stranger Things 4: gli Attori della Serie TV Netflix non sono certi di quando Ricominceranno le Riprese

Scritto da:  - 

La star di Stranger Things Gaten Matarazzo afferma che quella che era iniziata come una pausa di tre mesi, potrebbe durare fino all'autunno: Netflix a metà marzo ha messo in pausa tutte le produzioni a causa della pandemia di Coronavirus, quindi i fan dovranno aspettare ancora un po' per conoscere gli eventi della quarta stagione dello show.

Inizialmente ordinando una pausa di due settimane, il gigante dello streaming ha messo in pausa la produzione parlando di "restrizioni governative e precauzioni di salute/sicurezza", che hanno lasciato il cast e la troupe della serie creata dai fratelli Duffer nel limbo. L'attore diciassettenne, che interpreta il quattordicenne Dustin Henderson nella serie di successo, afferma di poter riprendere le riprese ad Atlanta, in Georgia, dopo aver festeggiato il suo 18° compleanno a settembre.

"Il lavoro è in pausa", ha affermato Matarazzo. "Eravamo nel bel mezzo delle riprese della quarta stagione e poi abbiamo dovuto fare una pausa di due settimane che sono diventate tre mesi".

Attualmente residente nel New Jersey, Matarazzo è "ansioso" di riprendere a lavorare su Stranger Things 4, che aveva iniziato le riprese a febbraio: "Quando si tratta di far parte di un qualsiasi spettacolo, sono costretto a stare lontano da casa per molto tempo. A causa della pandemia sono stato a casa un bel po' e mi rilasso qui. Sono un po' ansioso di tornare al lavoro, solo perché siamo stati via per molto tempo. Di solito restiamo ad Atlanta per le riprese per sette o otto mesi, quindi mi ci vuole un po' di tempo, alla fine la maggior parte dell'anno la trascorro lontano".

Quando tornerà al lavoro, Matarazzo potrebbe essere un diplomato di 18 anni in grado di lavorare senza restrizioni: a partire dall'8 settembre, infatti, non sarà più vincolato dalle leggi sugli attori minorenni che limitano il numero di ore che un artista può spendere sul set.

"Sono così entusiasta di riuscire finalmente a provare le riprese dello spettacolo senza occuparmi della scuola. Ad ogni modo, mi piace questo lavoro e mi sono sempre assicurato che la scuola fosse la priorità numero uno...ma ora, soprattutto perché sto per avere 18 anni, non ci sono più regole per le riprese", ha dichiarato Matarazzo. "Quando tornerò a lavorare alle riprese a settembre, sarò maggiorenne...e a quel punto, potranno tenermi al lavoro senza limiti di tempo".

Alla fine del mese scorso, la Georgia ha svelato nuove linee guida sul Coronavirus che potrebbero consentire di riprendere presto i lavori di Stranger Things e altre produzioni che filmano nello stato. Ciò include l'uso di adeguati dispositivi di protezione individuale, la limitazione dei contatti tra i membri della crew e il frequente lavaggio obbligatorio delle mani.

Fonte: Comic Book

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirci sulle nostre pagine social:
 
X

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nell'informativa sui cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta l'informativa sui cookie.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.